INCENDI BOSCHIVI, NON CESSA L’ALLERTA ‘ARANCIONE’

incendio-due-mani-1p

MILANO – La sala operativa della Protezione civile regionale conferma l’avviso di moderata criticità (codice arancione) per rischio incendi boschivi emesso già per il fine settimana e valido fino a nuova comunicazione. L’allerta riguarda le zone F5 (Lario, Alto Lario Occidentale, Alpi Lepontine, Lario Intelvese, Triangolo Lariano, Lario Orientale, Valle di San Martino, Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino Riviera) e F10 (Mella – Chiese, Valle Trompia e Val Sabbia), al bresciano (F11) ed al pavese (F15).

SINTESI METEOROLOGICA – L’ingresso sulla regione di aria più fredda e umida tra il pomeriggio di oggi 12 marzo e la mattina di domani, favorirà un generale abbassamento del grado di pericolo. Tuttavia, nella giornata di martedì 14 marzo, l’assenza di precipitazioni, la ventilazione settentrionale sui rilievi e un aumento delle temperature massime potranno determinare un grado di pericolo stazionario o in leggero aumento.

 

Condividi sui Social!