AUTOBUS/L’AUTISTA FILMA I RAGAZZI CHE ASPETTANO L’ULTIMA CORSA A BALLABIO. IL GESTO FA DISCUTERE

pullman SAL BALLABIO

BALLABIO – Passano tutti da Ballabio nell’arco di una decina di minuti gli autobus che la mattina portano a Lecco gli studenti valsassinesi, tuttavia l’ultimo mezzo della “carovana” viene sempre preso d’assalto dai ballabiesi con la conseguenza che non ci sia posto per tutti. La situazione è nota, e la soluzione più volte auspicata dal personale Sal e non solo è quella che gli studenti si distribuiscano sui posti disponibili su tutti e otto i pullman invece che attendere quello che transita per ultimo.

Per documentare questa situazione gli autisti hanno deciso di filmare lo stato delle cose, questa mattina l’episodio: a bordo dell’autobus, in sosta alla fermata di Ballabio, il conducente dell’ultima corriera ha immortalato il gruppo di ragazzi in attesa di salire confrontandolo con i posti non sufficienti ad accoglierli tutti.

Il gesto, confermato dall’azienda, non è stato però apprezzato da alcuni genitori di studenti minorenni. “L’autista ha documentato la situazione per riferire a noi del problema, che non sta nella mancanza di posti nelle corse della mattina quanto nella volontà degli studenti di voler per forza aspettare l’ultimo autobus” spiega Marco Benaglio, direttore della Sal.

Benaglio chiarisce anche che “nulla vieta al personale di utilizzare il proprio apparecchio telefonico, sempre che sia nel rispetto del codice della strada. Nel caso odierno le immagini sono state prodotte ad autobus fermo e in luogo pubblico, e soprattutto destinate ad un uso interno. Non serve inoltre alcuna nostra autorizzazione preventiva“.

Resta però la peculiarità della presenza di minori riconoscibili, e non solo in età “da liceo”, aspetto su cui ci riserveremo di fare chiarezza.

 

Condividi sui Social!