ANZIANI E ABITUDINARI: IL LORO “MODUS OPERANDI” LI INCASTRA PER LE RAPINE A BALLABIO E LIERNA

RAPINA POSTE BALLABIO BANDA DEI NONNI DUE

LECCO – A processo per gli assalti alle Poste di Ballabio e di Lierna (7 e 22 marzo 2013) i cosiddetti “nonni rapinatori”, Vincenzo Bornino 82enne residente a Calolziocorte e Mario Loverini lecchese di 71 anni. In aula sono stati sentiti i primi testimoni della pubblica accusa dai quali sono emerse caratteristiche comuni nelle rapine e un “modus operandi” identico. Tra gli altri ha deposto Nicola Abate, allora a capo dell’ufficio postale di via Mazzini a Ballabio, che ha descritto la rapina…

> TUTTI I PARTICOLARI su LeccoNews.LC News e notizie di Lecco e provincia,

Condividi sui Social!