SPECIALE METEO: FINE SETTIMANA CON L’OMBRELLO,
ATTENZIONE IN QUOTA AL PERICOLO VALANGHE

maltempo-pioggia-temporale-ombrello

MILANO – Evoluzione generale. Sulla Lombarda è attivo un flusso di correnti umide meridionali, collegate ad un’ampia area depressionaria presente sull’Atlantico. Fino a domani il tempo resterà quindi instabile con nuvolosità estesa e frequenti precipitazioni sulle zone alpine e prealpine, mentre sui settori pianeggianti sono attese lunghe pause asciutte. Un parziale miglioramento è atteso nel fine settimana, quando sulle zone di pianura saranno presenti maggiori schiarite. Le temperature, dopo il calo di queste ore, saranno in generale rialzo.

Venerdì 12 maggio
Stato del cielo: da irregolarmente nuvoloso a molto nuvoloso con tendenza a qualche maggiore schiarita nel pomeriggio, specialmente in pianura. Precipitazioni: nelle prime ore attesi rovesci anche intensi su Alpi e Prealpi. Dal pomeriggio crescente possibilità di piogge, spesso sotto forma di rovesci e temporali, anche sui settori pianeggianti. Temperature: valori minimi e massimi in lieve rialzo. Minime in pianura tra 11-14°C, massime generalmente tra 18-21°C Zero termico: tra 2700 e 2900 metri su tutta la regione. Venti: in pianura deboli di direzione variabile. In montagna sull’Appennino moderati da sud nel corso del pomeriggio, sulle Alpi deboli di provenienza meridionale.

meteo arpa ven12mag

 

Sabato 13 maggio
Stato del cielo: nuvolosità variabile, maggiormente compatta sui rilievi durante le prime ore e poi nuovamente dal pomeriggio. Schiarite anche ampie sulla bassa pianura. Precipitazioni: possibili nel pomeriggio, anche sotto forma di rovesci o temporali, sui settori alpini e prealpini. In serata qualche rovescio non è escluso su prealpi e pianura occidentali. Temperature: minime stazionarie, massime in generale e localmente deciso aumento. Valori minimi in pianura intorno a 12°C, massime intorno a 22°C. Zero termico: diffusamente sui 3000 metri. Venti: in pianura deboli da sud sul pavese, da ovest sul resto dei settori. Sull’Appennino temporaneamente moderati da sud, sulle Alpi deboli meridionali. Altri fenomeni: Possibili locali riduzioni della visibilità nelle prime ore della mattina.

meteo arpa sab13ag

 

Domenica 14 maggio
Stato del cielo: in mattinata in pianura ampie schiarite e qualche annuvolamento, nubi più consistenti sulle Alpi. Dal pomeriggio copertura nuvolosa in generale aumento su tutte le zone. Precipitazioni: possibili piovaschi nelle primissime ore sui settori prealpini. Nel pomeriggio rovesci e possibilità di qualche temporale sui rilievi alpini, appenninici e localmente anche in pianura. Temperature: minime e massime stazionarie o in leggero rialzo. Zero termico: intorno ai 3000 metri. Venti: generalmente deboli ovunque, di prevalente provenienza occidentale. Tendenza per lunedì 15 e martedì 16 maggio Lunedì ancora molte nubi con tendenza però al miglioramento. Precipitazioni assenti eccetto residui piovaschi nelle prime ore sulla bassa pianura e nel pomeriggio sui rilievi alpini orientali. Temperature in ulteriore lieve aumento. Venti deboli. Martedì più sole su tutti i settori. Precipitazioni assenti o poco probabili. Temperature stazionarie.

meteo arpa dom14mag

 

Bollettino neve e valanghe

valanghe arpa 12mag

 

Servizio di

arpa orizz

 

 

Condividi sui Social!