FORNO E PRESIDENTE SOTTO ATTACCO, ALL’ASSEMBLEA SILEA FUORI DAL CORO SOLO BALLABIO E POCHI ALTRI

teleriscaldamento-silea-rendering-progetto

VALMADRERA – “Per inizio 2018 è prevista una prima restituzione degli esiti dello studio” che riguarda i Comuni di Annone Brianza, Civate, Galbiate, Lecco, Malgrate, Suello e Valmadrera. Così in assemblea dei soci di Silea per quanto riguarda le emissioni a camino dell’impianto di termovalorizzazione. L’assemblea si è anche espressa sul teleriscaldamento, approvando a maggioranza la proposta del CdA di Silea di un Project Financing per mettere a base di gara il progetto preliminare della rete e quello definitivo della centrale.

MAURO COLOMBO SILEATema delicato dal quale si sono astenuti i comuni di Ballabio, Cernusco Lombardone, Dolzago, Garlate, La Valletta Brianza, Olgiate Molgora e Santa Maria Hoè, gli stessi che non hanno sottoscritto l’opinione della maggioranza sulla vicenda ANAC-Colombo (verrà impugnata la delibera dell’Autorità Anti Corruzione sullla presunta inconferibilità degli incarichi del presidente Mauro Colombo [foto a destra] nel CDA della stessa SILEA).

Ballabio dunque ha votato in modo difforme dalla “massa” distinguendosi – pur se solo con l’astensione – su due temi rilevanti nell’attività della Sp i cui soci sono i Comuni del territorio.

 

Condividi sui Social!