FATTURE FALSE ALL’OLGINATESE? IMPRENDITORIE BALLABIESE RISCHIA UN ANNO

tribunale-lecco-foto-ufficiale

LECCO – Fatture false e sponsorizzazioni anomale a favore dell’Olginatese. Questa l’accusa mossa nei confronti di A. P. C., di Ballabio, e M. F., di Monte Marenzo. Per i due l’accusa ha chiesto un anno di carcere. I fatti risalgono al periodo dal 2007 al 2009…

> CONTINUA A LEGGERE su
testata-lecconews-303

 

 

 

Condividi sui Social!