VENERDÌ LA QUOTA NEVE SCENDE SOTTO I 500 METRI, PROTEZIONE CIVILE IN PREALLERTA

neve-resinelli

MILANO – Diramato nel pomeriggio di oggi, giovedì, da parte della Protezione Civile regionale della Lombardia, un preallarme che riporta il codice “giallo” (ordinaria criticità dunque) per rischio neve, valido a partire da mezzogiorno di domani, primo dicembre, e fino al pomeriggio ddella giornata di sabato 2, sul’intero territorio della Lombardia. Il riferimento è a maggior ragione valido per l’area del lecchese, per Ballabio e tutte le zone circostanti.

SINTESI METEOROLOGICA
Le precipitazioni inizieranno a partire dal mattino di domani 1 dicembre e si estenderanno dai settori alpini alla pianura. Tra il pomeriggio e la sera, saranno insistenti sui settori occidentali, e meno interessata sarà la fascia alpina più settentrionale. La quota neve si attesterà intorno ai 500 metri e sarà in diminuzione nel corso della mattinata. Dal pomeriggio-sera neve fino al suolo quasi ovunque, salvo su basso mantovano dove permarrà pioggia o pioggia mista a neve.

Accumuli nevosi previsti nelle 24 ore di domani: sotto i 600 metri attorno ai 5 cm, al più su pavese localmente attorno ai 10 cm; tra i 600 e i 1200 metri accumuli attorno ai 10-15 cm. Nella notte e fino al primo mattino di sabato 2/12 deboli precipitazioni, nevose fino a quote di pianura ed in esaurimento nelle prime ore pomeridiane. Possibili gelate notturne diffuse su tutto il territorio.

Condividi sui Social!