QUELLA ZANETTI “MOLTO BALLABIESE” CAMPIONE PROVINCIALE GIOVANISSIMI

osavaldo-zanetti-giovanissimi-campioni-provinciali-girone-a

LECCO – C’è molto di Ballabio nella formazione calcistica del GSO Osvaldo Zanetti che fa capo all’oratorio del rione lecchese di Castello. Infatti ben otto giocatori su 19 della compagine guidata da Massimiliano “Max” Ripamonti sono residenti a Ballabio, come l’allenatore stesso. Impressionante la tabella di marcia della Zanetti che si è classificata prima con lo stesso punteggio del Calolziocorte, ma rifilando allo stesso un perentorio 4 a 1 e quindi raggiungendo un meritatissimo primato e la possibilità di accedere alle impegnative fasi regionali di categoria. Di rilievo sono anche le sole 7 reti subite e le 47 fatte con Leonardo Ripamonti, figlio dello stesso mister, miglior marcatore della squadra.

Non è tutto: di questo grande gruppo di adolescenti di 13 e 14 anni, infatti è ballabiese anche l’allenatore in seconda, Marco Bodega padre delle due ragazze che giocano nella Zanetti e uniche dell’intero campionato: le gemelle Rachele e Giulia che quest’anno concluderanno la possibilità di giocare con i maschi per poi passare alle formazioni femminili. Dove certamente eccelleranno.

gso-ballabio-u10

I campioncini quando giocavano nel GSO Ballabio con il mister Ripamonti

Assai curiosa la storia degli otto ragazzi del nostro paese, che fino a quattro anni fa giocavano nel GSO Ballabio e che poi, per una serie di vicissitudini, si sono trasferiti con i loro allenatori a Castello di Lecco – contribuendo non poco alla inaspettata e meritatissima vittoria di un campionato tra i più difficili del territorio, mettendo in riga oltre al Calolzio compagini come il Mandello, l’OlimpiaGrenta e l’Arcadia di Dolzago. Non solo, la squadra è risultata essere anche la migliore della città di Lecco.

Soddisfatto mister Ripamonti che ha così ringraziato i suoi ragazzi per il Natale: “Siete stati grandi! Dopo 3 anni di impegno e voglia di fare gruppo, avete meritato questa vittoria. Per me è una soddisfazione. Anche lo scorso anno perdendo con dignità ammiravo ognuno di voi per l’impegno e la meravigliosa voglia di stare insieme. Non so che cosa succederà nel prossimo campionato regionale, ma siete ragazzi di valore e questo a me basta. Grazie!”

Eccoli questi 19 campioni. Da sinistra in piedi: Allenatore Massimiliano Ripamonti, D.S. Antonio Tocchetti, calciatori Algert Hoxha, Leonardo Ripamonti, Antonio Rapone, Jacopo Rao, Filippo Manera, Luca Ticozzi, Andrea Cesana, Marco Campione, Alessandro Ventra, All. in seconda Marco Bodega.
Da sinistra in basso: Rachele Bodega, Giulia Bodega, Alex Borsani, Nicolò Goretti, Thathsara Jayasuriya, Daniele Spreafico, Alessandro Mainetti, Marco Ligorio, Michele Valsecchi, Andrea Crimella.

Gli otto ballabiesi: Leonardo Ripamonti, Antonio Rapone, Filippo Manera, Rachele e Giulia Bodega, Alex Borsani, Nicolò Goretti, Andrea Crimella.

G. P.

osavaldo-zanetti-giovanissimi-campioni-provinciali-girone-a