LAURA FINALMENTE ESCE DALL’OSPEDALE. CURE AVVIATE, PRESTO TUTTA LA FAMIGLIA RIUNITA

MADDY E LAURA SORELLINE MIDOLLO

BRESCIA – Primi passi verso un ritorno pieno alla normalità per la famiglia di Ballabio che sta vivendo una difficile esperienza a causa della malattia della figlia di sei mesi, Laura, che ha costretto ad un intervento urgente la sorellina Maddalena, donatrice di midollo osseo a due anni per salvare la vita della piccola. In queste ore Laura è stata dimessa dal centro trapianti degli Spedali Civili di Brescia e ora tre quarti del nucleo familiare vive nell’appartamento non distante dal nosocomio, messo a disposizione da una associazione che si occupa di sostenere le famiglie con bambini trapiantati.

Mamma Stefania sta accanto a Laura mentre il padre Manuel fa la spola tra Ballabio e Brescia. La figlia di due anni, Maddy, per ora è a casa dei nonni ma presto raggiungerà i suoi congiunti, in attesa degli sviluppi che tutti si augurano positivi del decorso di Laura. La malattia è una immunodeficienza piuttosto seria, la SCID, ma la compatibilità totale del midollo osseo delle sorelline sta facendo il suo lavoro e le speranze sono accese più che mai.

“Siamo a metà del percorso – racconta il papà a Ballabio News – ci vorrà qualche mese ma siamo fiduciosi”. Intanto prosegue la raccolta di fondi a sostegno della famiglia di Laura e Maddy, per la quale il nostro giornale invita tutti a contribuire con un versamento sul conto corrente con Iban IT14F0569622900000006604X48 – intestato a Tuseo Manuel. Un supporto utile in un periodo a dir poco complicato, che contribuisce a dare speranza a questa famiglia sfortunata ma determinatissima alla quale non si può che augurare ogni bene in una fase così difficile.

Condividi sui Social!