“SNOWMAN” EDIZIONE 2018, PIÙ DI 160 ATLETI E TANTO PUBBLICO AI PIANI DEI RESINELLI

Cristian Minoggio Facebook Sportinmontagna.comCristian Minoggio Facebook Sportinmontagna.com

PIANI DEI RESINELLI – Più di 160 atleti e un pubblico abbastanza numeroso sparso anche lungo i percorsi della Snowman winter realy total white prima edizione – quella dello scorso anno è stata definita dagli organizzatori l’edizione zero – per un successo favorito anche dal bel tempo e il clima non gelido. L’interessante evento, che mira anche a rilanciare i Piani dei Resinelli, è stato organizzato dalla Pro Loco di Ballabio in collaborazione con le società sportive : A.S.D. Falchi Lecco, G.S.A. COMETA, Valsassina trail team A.S.D., A.S.D. Team Pasturo A.S.D, A.S.D. S.E.V. Valmadrera e con il supporto del CAI di Ballabio. la manifestazione patrocinata dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Lecco e dai Comuni di Lecco, Mandello sul Lario e Abbadia Lariana.

Le classifiche complete –> CLASSIFICA STAFFETTE SNOWMAN 2018CLASSIFICA INDIVIDUALE SNOWMAN 2018

Foto prima della partenza

Nella gara individuale ha vinto, come nell’edizione dello scorso anno, Cristian Minoggio della Valletudo con 1’12″52, secondo Alberto Comazzi dell’Ossola Sky Running con 1’16″20 e Moreno Sala con 1’17″50 del GSA Cometa. Al primo posto femminile Serena Piganzoli del Trisport con 1’50″00, seconda Marta Cereda con 1’51″50 e terza Marta Noseda con 1’52″38 del Team GSA Cometa.

Primo posto nella staffetta di Simone Adamoli, Andrea Melesi e Adriano Berera del Valsassinawinter team con il tempo di 1’13″00. Secondo posto per Eros Radaelli, Trincavelli Davide e Bonanomi Paolo del Team Brutti Fuori Brutti  con 1’13″45 e terzo posto per Adriano Ticozzelli, Filippo Colombo e Matteo Gianola degli Omega 3 con 1’17″32. Il trio primo classificato femminile della staffetta è stato Martina Brambilla, Norma Fumagalli, Deborah Benedetti della Vam Race Woman con 1:34:49. Nella mista con 1’26″28 Deborah Talarico, Alfredo Ticozzi e Marco Bellati sempre del Vam Race.

Cristian Minoggio Credits Sporinmontagna

Cristian Minoggio Credits Facebook Sportinmontagna.com

Credits Fcebook Sportinmontagna.com

Serena Piganzoli Credits Fcebook Sportinmontagna.com

Ottima l’organizzazione supportata dal CAI di Ballabio che vedeva come direttore di gara Daniel Antonioli con i percorsi completamente rivisitati in tutte le specialità in particolare quella a piedi che prevedeva un suggestivo passaggio nella Miniere dei Piani dei Resinelli. Al termine premiazione e festa al Forno della Grigna con polenta e formaggi offerta dagli sponsor, aumentati rispetto allo scorso anno.

Foto Anemoli Ima Paradiso

Foto Facebook Credits Monica Baruffaldi

Foto Credits Team Pasturo ASD

 

Condividi sui Social!