LA PARETE AL VENTAGLIO RESTA… DESERTA: NESSUNA OFFERTA PER LA STRUTTURA DA ARRAMPICATA

PARETE ARRAMPICATA SVANITA

BALLABIO – Era (per ora rimane all’imperfetto) un fiore all’occhiello dell’attivismo assai sbandierato dall’amministrazione comunale in carica. Ma al momento la struttura indoor per l’arrampicata sportiva presso il centro sportivo nel Parco “Monte Due Mani” rimane un progetto. Invitate infatti tre ditte (Arle Artigianato Legno di Frigerio A. e C. snc, Arrigoni Neri Luca & C. sas e D.O.C. Legno) a presentare offerte per la fornitura e posa in opera della struttura stessa – base d’asta 23.000 euro più I.V.A. – alla scadenza delle 23 di ieri 5 giugno la gara è stata chiusa senza aggiudicazione essendo andata deserta.

Nessuna offerta dunque per la parete al Ventaglio. E il Comune dovrà quindi arrampicarsi ulteriormente alla ricerca di un fornitore.

Condividi sui Social!