MORTERONE, RIONE DI LECCO. IL SINDACO NE PARLA CON IL COMITATO GIUNTO DAL CAPOLUOGO

morterone fusione grande lecco (4)

MORTERONE – Ha destato interesse l’iniziativa organizzata a Morterone dai promotori della Grande Lecco con la collaborazione del sindaco Antonella Invernizzi. Dal dibattito nella sala conferenze della Pro Loco, alla presenza di amministratori del territorio e cittadini di Morterone, parte la richiesta di continuare ad approfondire le possibilità di fusione con il capoluogo di provincia e di alimentare questo dibattito all’interno dei Consigli comunali e delle Commissioni consiliari.

morterone fusione grande lecco (3)“Non è possibile riassumere tutti i contenuti trattati durante la serata” commentano i promotori di Appello per Lecco che nel piccolo borgo hanno invitato l’esperto di riordino istituzionale Federico Gusmeroli, l’assessore con delega alla Grande Mantova Andrea Murari, il presidente nazionale di FCCN Antonello Barbieri, il sindaco di Valvarrone Luca Buzzella, il sindaco di Morterone Antonella Invernizzi e ha concluso i lavori Corrado Valsecchi fondatore di Appello per Lecco e assessore in città .

“Essere artefici del proprio destino vuol dire non rassegnarci a politiche di fusione che potrebbero prima o poi essere messe in campo da Governi e Istituzioni Centrali, vuol dire immaginare itinerari di seria e approfondita discussione che porti i consigli comunali e i cittadini con il referendum a verificare la concreta possibilità di diventare più grandi senza perdere le nostre identità comunitarie. Come per altro è già avvenuto con gli accorpamenti storici dei comuni che sorgevano attorno a Lecco e che oggi fanno parte, a pieno titolo, della stessa sfera comunitaria senza aver perso nulla delle loro prerogative identitarie” concludono i relatori.

                                           LEGGI ANCHE

totem-cult-city-morterone

600MILA EURO E LA GRANDE LECCO,
MA MORTERONE COME SI SCRIVE?…

 

 

 

 

 

Condividi sui Social!