LA PROTESTA: STUDENTI LASCIATI A PIEDI DALL’AUTOBUS A BALLABIO E CASTELLO?

PULLMAN AUTOBUS STUDENTI BALLABIO

LECCO/BALLABIO – Tre volte in tre giorni fra la scorsa settimana e oggi, lunedì: a detta di chi ci ha informato dei fatti, le corriere extraurbane della SAB avrebbero balzato” alcune fermate, a Ballabio e nel rione lecchese di Castello, mettendo in difficoltà non pochi studenti ballabiesi costretti ad aspettare le corse successive. Secondo le famiglie coinvolte, per altrettante “dimenticanze“.

AUTOBUS-PULLMAN-STUDENTI-CAOS-LECCO“Per la terza volta in tre giorni,venerdì e sabato mattina e oggi dopo la scuola, i bambini di Ballabio superiore sono stati lasciati a piedi dal servizio autobus Sab per dimenticanze dell’autista” ci scrivono, “parliamo di ragazzi ma anche di bambini di 12 anni che usciti all’una si trovano tutt’ora sulla strada ad aspettare autobus, per tornare a casa!” (messaggio giunto in redazione intorno alle due e mezza del pomeriggio di oggi lunedì 5 novembre, ndr).

“Una passa, due anche ma adesso stanno esagerando” rincara la dose una madre imbufalita.

Ecco la “lista” delle dimenticanze attribuite dai nostri lettori alla Sab:
FERMATA SAB CASTELLO Carducci scuolaVenerdì mattina per discesa orario 7.12 non passato per dimenticanza autista
Sabato mattina 7.12 corsa saltata perché spostata alle 7.30 (ma non c’è stato nessun avviso)
Oggi lunedì fermata di Castello di fronte alla Carducci 13.20: il primo autobus è passato ma non si è fermato, quello delle 13.40 non è passato e i ragazzi stanno aspettando quello delle 14.40

“Io ho chiamato – protesta la madre – e non hanno saputo darmi una motivazione”.

RedCro

 

Condividi sui Social!