ECCELLENZA CSI, IL G.S.O. BALLABIO PAREGGIA 1-1, VINCENDO POI AI RIGORI CONTRO LA POL. 2001

Fabio Ratti e il capitano  Oscar Invernizzi "Campari" GSO Ballabio Eccellenza CSIFabio Ratti e il capitano Oscar Invernizzi "Campari" GSO Ballabio Eccellenza CSI

BALLABIO – Nel primo tempo il Ballabio va in vantaggio con Eccio. Il fantasista Spada recupera palla a centro campo, salta l’avversario e a testa alta verso l’area avversaria vede l’inserimento da destra del solito Eccio che entra in area e con un diagonale trafigge il portiere ospite al 20′. Azioni manovrate del GSO fino al gol. Già prima, Panuc all’interno dell’area non calcia in porta ma cerca Aldeghi per la conclusione e l’azione svanisce. Dopo 5′ Riva manda in porta Aldeghi che cerca il pallonetto ma non trova la via della rete. Al 30′ azione da gol della Pol. 2001 dopo un calcio d’angolo, sul colpo di testa il portiere ballabiese Davide Paroli si tuffa sul palo basso e mette la palla fuori. Al 35′ una deviazione involontaria del difensore Roby fa colpire alla Pol. 2001 la traversa dei ballabiesi.

Il portiere del Ballabio Davide Paroli

Il portiere del Ballabio Davide Paroli

Nella ripresa la Pol. 2001 cerca il gol che verrà poi al 35′ su rigore dopo un atterramento ai danni di un avversario da parte del capitano Oscar Campari. Rigore netto e pareggio. La Polisportiva porta avanti il proprio baricentro nella ripresa, per il Ballabio poche occasioni da gol. Sempre Eccio da destra è il più pericoloso. Degna di nota una incursione di Fumagalli, terzino sinistro, che raggiunge l’area avversaria ma senza concludere.

Risultato della gara al triplice fischio 1 a 1, poi il G.S.O. Ballabio vince ai rigori 3 a 1.

Mister Invernizzi: “Partita e risultato giusto il pareggio. Il Ballabio doveva chiudere la gara immediatamente nel primo tempo contro un ottimo avversario  Un solo punto lasciato a sto giro per strada. Nel complesso ottima la prestazione della squadra. Ringrazio il nostro nuovo sponsor il Baretto di Ale per l’aiuto che ha deciso di darci assieme al Coyote Ugli, Minutex e Spiral Tech.”

Sabato la sfida a Valmadrera.

Condividi sui Social!