IL CORPO MUSICALE RISVEGLIO NEL 1979 IN CONCERTO ALL’ORATORIO DELLA BEATA VERGINE ASSUNTA

La Banda Risveglio in concerto all'oratorio Beata Vergine Assunta

BALLABIO – Il Corpo Musicale “Risveglio” si esibisce, il 15 agosto 1979, insieme al Corpo Musicale “Santa Cecilia” di Barzio e al Corpo Musicale “S. Dionigi” di Premana, nell’oratorio di Ballabio.

Il Corpo Musicale di Ballabio venne costituito nel 1931, con la semplice denominazione di “fanfara”, per volontà delle autorità del tempo, desiderose soprattutto di avvalersi delle sue prestazioni per le cerimonie in paese. Il gruppo, in origine, era composto da dodici volenterosi giovani, istruiti e guidati dal Maestro Stefano Dell’Oro. Terminata la 2a guerra mondiale, che aveva imposto una pausa forzata, con notevole sacrificio vennero acquistati nuovi strumenti per rimpiazzare quelli andati distrutti ed il Corpo Musicale potè così ricomporsi. Il numero dei musicanti aumentò progressivamente e nel 1970 il Corpo Musicale assunse l’attuale denominazione di “Risveglio”.

Il corpo musicale San Dionigi è stato fondato una prima volta nel 1927, sospeso durante la II guerra mondiale e rifondato nel 1951. Il gruppo è composto da circa 45 elementi più una scuola di allievi. Oltre a effettuare vari concerti e servizi anche nei paesi circostanti, il corpo musicale si esibisce in piazza oppure in processione durante le feste.

L’esistenza della “Banda Musicale” di Barzio trova testimonianza nel verbale del Consiglio Comunale di Barzio del 21 aprile 1886, dove la proposta di un sussidio “a pro della istruzione della banda musicale” “…suscita vive opposizioni da parte di alcuni Consiglieri che ritengono superfluo il lusso di una banda musicale, la quale si ravvisa impossibile a sussistere trattandosi di un piccolo centro di popolazione qual’è il Comune di Barzio”.

Luca Volpe

Fonti consultate
Comune di Premana
Bandabarzio.it

 

Condividi sui Social!