NON SOLO DON ACHILLE: OGNI GIUGNO UNA MESSA PER RICORDARE TUTTI I RELIGIOSI E LE SUORE DEL PAESE

Don-Lissoni-e-don-Grassi

100 anni don Luigi Lissoni (8) (Medium)BALLABIO – Il parroco don Benvenuto Riva sta portando nella Chiesa di Ballabio alcune importanti novità che mirano ad equilibrare le iniziative e uniformare le attività di alcuni gruppi. Era valutato da molti troppo squilibrato il solo ricordo dell’ex parroco don Achille Gumier, mentre quasi nessuna iniziativa veniva organizzata per altri religiosi come l’ultimo parroco di San Lorenzo don Luigi Lissoni (in copertina e nella foto a destra), considerato a livello parrocchiale assai lungimirante e meritevole – avendo tra l’altro fatto costruire l’intero oratorio San Giovanni Bosco.

Peggiore la sorte di don Guido Grassi (in copertina accanto a don Luigi) per anni vicario ed aiuto di tutti in paese che dalla morte non ha più avuto memoria nei fedeli che pure lo stimavano e apprezzavano dimenticando la cospicua eredità lasciata per la ristrutturazione della parrocchiale della Beata Vergine. Nessun ricordo per le suore e altri religiosi che hanno segnato l’educazione di molti bambini, ragazzi e giovani in oratorio.

Ecco quanto deciso e reso noto sul foglietto degli avvisi parrocchiali:

Il terzo anniversario della nascita al cielo di don Achille (12 gennaio 2016) ha dato l’opportunità al Consiglio Pastorale che si è riunito l’11 gennaio di riflettere su come ricordare i sacerdoti e le suore che hanno operato nella nostra comunità parrocchiale e hanno generosamente lavorato per la sua crescita. Si sono fatte varie proposte ma alla fine si è stati concordi nel celebrare tutti gli anni una speciale messa di suffragio il lunedì che segue le Ordinazioni sacerdotali in Duomo. Quest’anno sarà Lunedì 10 giugno alle ore 20,45 alla Beata Vergine Assunta. Questa celebrazione si celebrerà alternativamente nelle nostre due chiese. Dunque l’anno prossimo sarà in San Lorenzo.

 

Condividi sui Social!