ECCELLENZA CSI, BALLABIO TORNA ALLA VITTORIA CONTRO IL MONTE MARENZO

GSO Ballabio Eccellenza CSI a 11 2019

BALLABIO – Torna alla vittoria la formazione del G.S.O. Ballabio con l’ASCD Monte Marenzo sul campo “di casa” di Garbagnate Monastero. Il GSO inizia la gara con decisione, però la formazione ospite si onferma una ottima squadra e mette in difficoltà il Ballabio in varie circostanze. A dura prova il portiere Davide Paroli che effettua degli ottimi interventi. Ma non può fare nulla al 20′ su una palla persa in mezzo al campo, da cui scaturisce un lancio in profondità per gli avversari; la difesa ballabiese buca l’intervento e a tu per tu con il portiere il numero 20 della formazione ospite infila la palla alla destra dell’incopevole estremo difsnsore del Ballabio. La reazione della squadra di casa non si fa attendere ma le incursioni nell’area avversaria sono inconcludenti. Prima ci prova Emilio con un tiro da fuori al 25′ ma la palla esce. Pochi minuti dopo è la volta di Eccio che conclude male. Le squadre vanno al riposo che si equivalgono.

Nella ripresa il Ballabio, spronato negli spogliatori dal mister Antonio Invernizzi cambia passo, iniziando pian piano a creare piccole ma pericolose occasioni. Al 10′ un miracolo del portiere Paroli, in volo plastico, toglie la palla dalla rete su una incursione del Monte Marenzo con l’attaccante che stava depositando in rete, con un tiro dall’interno dell’area piccola.

A questo punto Ballabio cresce iniziando ad essere molto pericolosa. Prima con Hamsa, poi Gianola e successivamente Joel che al 20′ su punizione perfetta prende il palo interno, la palla torna in campo e con un tap-in Hamsa insacca il meritato gol del pareggio Il Monte Marenzo cerca di reagire ma non riesce a trovare sbocchi. È ancora il Ballabio al 35′ a rendersi pericoloso con gli esterni. Dalla destra Joel Pannella entra in area e con un traversone al bacio passa la palla ad Hamsa che si inserisce in modo fantastico e infila il portiere ospite per il 2 a 1.

Nel finale il Ballabio non rischia più e tiene la palla nella metacampo avversaria. Ma nei 5′ di recupero il Monte Marenzo trova ancora un’azione pericolosa con il terzino Fumagalli che interviene in maniera pulita e libera l’area, salvando la squadra di casa da un possibile pareggio.

Ottima vittoria di carattere, utile per il morale della compagine dopo la sconfitta della settimana scorsa. Domenica prossima a Carenno alle 15 contro la Pol. 2001.

Condividi sui Social!