ECCELLENZA CSI/BALLABIO BATTE COSTAMASNAGA, SALENDO AL QUINTO POSTO

Simone Valsecchi GSO Ballabio - Autore di una doppiettaSimone Valsecchi GSO Ballabio - Autore di una doppietta

COSTAMASNAGA – Seconda vittoria consecutiva per la formazione allenata da mister Invernizzi, che si impone per 4 a 2 sui padroni di casa del CSC Costamasnaga dopo una partita ricca di emozioni. Nel primo tempo sono i locali a tenere il pallino del gioco, con il GSO che si affida principalmente al contropiede, non soffre particolarmente, ma fatica a rendersi pericoloso. Alla metà del primo tempo però il Costa riesce a passare in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell’area, con una gran zuccata dell’attaccante che sovrasta il difensore biancoblù. Ballabio prova a reagire, riesce ad alzare il baricentro delle azioni, ma raccoglie unicamente un palo su calcio di punizione di Joel.

Nel secondo tempo il mister dei ballabiesi si affida alla panchina per provare a ribaltare la partita, cambiando tre giocatori nei primi 5 minuti. I cambi danno i risultati sperati e il GSO pareggia. Spada si libera di un paio di avversari, imbuca sulla fascia per Joel che crossa di prima e permette a Valsecchi di irrompere in area e segnare di prima intenzione.

La bella azione sembra avere dato nuova linfa al Ballabio che affidandosi ad Eccio e Spada sulla trequarti, propone un gioco velocissimo con imbucate sulle fasce e cross filtranti. In un quarto d’ora la partita viene totalmente ribaltata. Prima è Eccio a dribblare due uomini e mandare il solito Spada a tu per tu con il portiere ospite che viene trafitto. Poco dopo è ancora Eccio che dopo uno scambio fra Spada e Joel rimanda nuovamnte in porta Simone Valsecchi.

La partita non avrebbbe più nulla da dire, senonché un difensore ballabiese concede un ingenuo rigore che porta il risultato sul 3 a 2, con ancora il recupero da giocare. Il Ballabio peroò non ci sta, e memore di qulche beffa di troppo durante questa stagione si butta subito all’attacco e ancora Spada dopo aver superato un paio di avversari mette davanti al portiere Sau che non sbaglia e chiude definitivamente la partita.

Classifica al 16 febbraio 2019

Condividi sui Social!