DON BENVENUTO PROPONE AI FEDELI CINQUE NOVITÀ PER LA QUARESIMA 2019

Don Giovanni e don benvenutoDon Giovanni e don benvenuto

BALLABIO – La quaresima, periodo penitenziale che precede la Pasqua, è iniziata da due settimane e il parroco don Benvenuto Riva ha lanciato cinque iniziative nuove è già in uso ai fedeli del paese. Per rispettare il fatto che la Quaresima è sia un tempo di penitenza che di rinascita con particolare evidenza a questo secondo aspetto, il fedele  dovrebbe dedicare tempo alla preghiera, all’emosina e al digiuno, tre pratiche che contraddistinguono questo particolare momento.
Le cinque iniziative sono un invito a prepararsi adeguatamente a questo periodo fondamentale alla pratica religiosa del credente cattolico.

Ecco le proposte del parroco dal Foglietto degli avvisi:

Prima proposta:
Nelle scorse settimane abbiamo ricordato a tutta la comunità i Gruppi di ascolto della Parola. Il tempo di Quaresima è un tempo veramente propizio per chi volesse arricchire la propria vita spirituale con un momento particolarmente intenso, e semplice nello stesso momento, di ascolto della Parola di Dio.

Seconda proposta:
È a disposizione sul tavolo in fondo alla chiesa un libretto dal titolo Appartenenti a questa via: la sequela e il cammino verso la santità.

Terza proposta:
Sempre sul tavolo in fondo alla chiesa sarà a disposizione il quotidiano Avvenire che ogni domenica ha un inserto speciale Milano 7 che riporta gli interventi dell’Arcivescovo Mario Delpini.

Quarta proposta:
Desideriamo proporre un gesto semplice e comunitario che ci ricorda il vero senso del digiuno:  privarsi di qualcosa di proprio per farne un dono a chi è nel bisogno. Invitiamo dunque i fedeli a venire al venerdì alla Cena Povera all’oratorio di San Lorenzo facendo un’offerta. Parte di questi soldi serviranno per acquistare pasta e acqua che condivideremo insieme. Il resto lo doneremo alla proposta diocesana in Siria e a una Scuola Materna di Betlemme che già riceveva aiuti dalla comunità tramite don Achille. Sarebbe bene che chi intende partecipare a questo gesto comunitario avvisi  in anticipo don Benvenuto, una

Madre o una catechista. Alle 20,30 seguirà la celebrazione della Via Crucis.

Quinta proposta:
Per i prossimi quattro lunedì di Quaresima don Gianbattista Milani farà una riflessione quaresimale a partire dai quattro evangeli nella parrocchiale di  San Lorenzo alle 21. Il desiderio è quello di insistere sulla Parola di Dio come cibo per la nostra vita.
Condividi sui Social!