FIERA DEL TALEGGIO N. 13: TUTTE LE IMMAGINI

Fiera del Taleggio 13 2019 pomeriggio (3)

BALLABIO – Anche se il meteo è stato benevolo seppur freddo (e non c’è stata la consueta pioggia che ha caratterizzato molte edizioni precedenti) mentre lo scenario della Grignetta innevata era inimitabile, la partecipazione di pubblico alla 13ª Fiera del Taleggio è stata, anche quest’anno, al di sotto delle aspettative e già dalle 14 pochi erano in giro tra le bancarelle sparse qua e là per la parte nord-est del paese. Anche il tentativo di proporre nel pomeriggio alle 15 al Parco Grignetta l’iniziativa della Onaf – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi dal titolo Assaggiamo il Taleggio DOP con i 5 sensi si è rivelata una iniziativa non in grado di trattenere a Ballabio i visitatori rimasti, che si sono concentrati nelle visite in mattinata, con qualche punta di partecipazione attorno a mezzogiorno.

Il tutto era iniziato alle 9:45 con il taglio del nastro davanti alla sede della Pro Loco con il parroco don Benvenuto Riva che ha benedetto la kermesse. Non sono mancati, nei discorsi ufficiali, gli elogi all’iniziativa che quest’anno presentava due novità: la presenza di un noto amaro con uno stand al parco che presentava l’iniziativa Bella La Vita, Guida del Bel Vivere e per i pochi giovanissimi che hanno sfidato il freddo e il vento gelido presso il piazzale della Ca’ Formai i bravi pompieri volontari di Canzo – oltre agli assaggiatori di formaggi della Onaf.

 

La Fiera in mattinata

Pomeriggio dopo le 14:

Condividi sui Social!