IN 300 ALLA BEATA VERGINE PER LA FESTA FINALE DELL’ORATORIO ESTIVO 2019

Oratorio Estivo 2019 Ballabio 1 Gruppo Animatori.resized

BALLABIO – Più di cento tra bambini, ragazzi e animatori accompagnati dai loro genitori e tanti nonni e amici per lo più giovanissimi, hanno affollato il cortile dell’oratorio Beata Vergine Assunta per la festa finale dell’edizione 2019 Bella Storia! In realtà l’attività proseguirà per l’intero pomeriggio ancora per una settimana all’oratorio San Giovanni Bosco di San Lorenzo dal 15 al 19 luglio con possibilità di iscrizione da lunedì. Si è tratto del primo oratorio estivo della Responsabile Irene Manzoni dopo il passaggio di testimone da Nicoletta Bartesaghi. Dopo la messa dedicata ai bambini celebrata dal parroco don Benvenuto Riva nella parrocchiale di San Lorenzo che ha entusiasmato i giovanissimi presenti nell’ultima giornata di venerdì, il gruppo si è trasferito alla Beata Vergine per la cena. Don Benvenuto durante la funzione religiosa, ha radunato 12 bambini piccoli davanti ad un tavolino dove ha celebrato il sacrificio Eucaristico spiegando ai presenti i vari gesti che nel frattempo compiva.

Oratorio Estivo 2019 Ballabio 2.resizedDopo la cena a base di pasta dedicata ai bambini e agli animatori offerta dall’oratorio, si è volta la recita in costume preparata dagli adolescenti sulle note di Aggiungi un posto a Tavola tra l’apprezzamento generale del pubblico, sia per l’esecuzione che per la regia di Francesca Lombardini. Nelle due ore dello spettacolo ci sono state  anche alcune scenette organizzate dai ragazzi, un’esibizione musicale, la premiazione dei concorso fotografico e la premiazione delle squadre vincenti che ha visto al primo posto i gialli, al secondo i blu, terzi i rossi e quarti i verdi.

Don Benvenuto nel suo intervento ha voluto ricordare: “Ormai l’Oratorio estivo 2019, con il suo tipico slogan Bella Storia!, sta per finire. Ringraziamo il Signore che non ci ha fatto mancare la sua forza e la sua grazia. E’ una esperienza condivisa in tante altre parrocchie non solo della Diocesi di Milano ma anche, più o meno, in tutta Italia. Esperienza di socialità, di gioia, di amicizia, di preghiera, di crescita spirituale e fisica, di divertimento sano. Guardando bene da vicino l’esperienza di quest’anno devo dire, anche a nome di Oratorio Estivo 2019 Ballabio 3.resizedIrene, la responsabile dell’Oratorio, che non sarebbe stato possibile portarlo avanti senza la collaborazione di tante persone adulte che si sono messe a disposizione con generosità, costanza e passione. Persone (genitori e nonni) che ci hanno accompagnato nelle gite dandoci maggiore sicurezza nella cura dei bambini, mamme che si sono offerte per il lavoro di segreteria, mamme e papà che hanno collaborato per il pranzo: cucinare, preparare i piatti, i tavoli e provvedere alla pulizia. Altre persone hanno collaborato per la merenda, hanno aiutato i bambini a fare i compiti, altri papà e mamme hanno organizzato laboratori, altre persone hanno fatto sentire la loro vicinanza mediante donazioni o procurando premi. Vera colonna dell’oratorio sono stati gli animatori (27! Un bel numero)! che si sono messi al servizio dei bambini guidandoli, aiutandoli nella varie attività e giocando con loro. E poi c’è una Storia davvero Bella! Una decina di bambini hanno potuto partecipare quest’anno alle gite e varie attività perché in tanti della nostra comunità hanno aderito all’iniziativa Adotta un bambino! E’ stato un gesto di vera carità e attenzione agli altri. Un grazie sincero a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questo oratorio. Dio, che vede tutto il bene compiuto in segreto, li benedica tutti con la sua ricompensa sempre abbondante. Da parte della comunità nel suo insieme, a tutti il nostro grazie!”

Condividi sui Social!