SOFTWARE FATTURAZIONE: TUTTI I VANTAGGI DEL SUO UTILIZZO PER UN’AZIENDA

software fatturazione

Forse non tutti lo ricordano, ma c’è stato un tempo in cui per creare una fattura bisognava utilizzare Microsoft Excel o Word. Oggi invece esistono sistemi di fatturazione che facilitano tantissimo il lavoro ad aziende e professionisti. Tutto è completamente diverso e sempre più aziende decidono di affidarsi a questi software per le numerose opzioni che mettono a disposizione. Certo è che non è facile districarsi in una giungla di proposte. Ecco perché abbiamo deciso di creare questa breve guida su come scegliere il software di fatturazione.

Vantaggi del software di fatturazione

Innanzitutto, bisogna considerare i vantaggi: con un software fatturazione si ha una totale gestione dei documenti aziendali, delle scorte di magazzino, dei fornitori, dei clienti, delle fatture inviate e ricevute, di qualsiasi dato.

Ovviamente un sistema informatico consente di fare molto più rapidamente e con maggior precisione qualsiasi genere di operazione, spesso saltando passaggi che, al contrario, dovrebbero essere eseguiti “manualmente”, risparmiando così tempo e soldi; in ultimo, la possibilità di poter conservare, senza la necessità di grandi spazi, qualsiasi documento anche in più copie, assicura un altissimo livello di sicurezza.

Oltre a questo, il software di fatturazione consente anche di effettuare analisi, incrocio dati e reporting. Uno dei vantaggi principali risiede nella possibilità di condurre analisi, anche molto approfondite, in tempi molto brevi; grazie a questo, è possibile modulare la propria strategia aziendale a seconda degli indicatori che vengono giudicati rilevanti per il proprio business; inoltre, ciò consente di eseguire dei report periodici per tenere tali indicatori sempre sotto controllo.

Consigli sulla scelta del software

La scelta però non è semplice. Esistono numerose tipologie di software gestionali, che si differenziano per le funzionalità che offrono. Spesso, esistono anche soluzioni di programmi gestionali appositamente studiate per specifici settori. Altre, invece, sono più generiche e si adattano a qualsiasi genere di azienda, anche al professionista.

I programmi gestionali, lo dice il termine stesso, questi software sono in grado di occuparsi della contabilità dell’azienda nei minimi dettagli; la loro comodità è tale che, in alcuni casi, sono stati messi a punto software gestionali per professionisti, cioè versioni con meno funzioni dei primi, dedicati al professionista che vuole tenere sotto controllo la propria contabilità.

Esistono poi i software gestionali per locali e ristoranti che sono in grado di gestire, come detto, i tavoli, ma anche le scorte, i listini e molti altri aspetti. Analogamente, anche nelle strutture ricettive, come alberghi, b&b e agriturismi, si stanno diffondendo i programmi gestionali per alberghi, che consentono di gestire con precisione matematica le prenotazioni della clientela, anche nel corso degli anni.

Con questi software si hanno meno rischi. Utilizzando il servizio di fatturazione elettronica già compreso in un software gestionale, si riducono più dell’80% le possibilità di commettere errori di compilazione e di invio dell’e-fattura. Si ottengono, così, meno costi amministrativi ed eventuali rischi onerosi.

Si tratta, dunque, di uno strumento perfetto per la crescita e la gestione aziendale. È importante scegliere però con calma il software fatturazione adatto alle proprie esigenze e magari provarlo prima nella versione gratuita, e poi sottoscriverne l’abbonamento.

Condividi sui Social!