GRANDE FESTA ALL’ORATORIO DI SAN LORENZO: QUARANT’ANNI DEL G.S.O. BALLABIO

preview_180a5ecb3db160ddac249391897e868a_collage

BALLABIO – Un sabato pomeriggio completamente dedicato ai 40 anni del G.S.O. Ballabio, la principale e più vecchia società sportiva del nostro territorio. Il Ballabio è protagonista da tutti questi anni in oratorio, per bambini e i ragazzi che vogliono fare calcio in paese senza dovresi trasferire ad analoghe società del lecchese. È collegato all’ispirazione cristiana dello sport in oratorio. Verso la metà degli anni ’90 si è fuso con il G.S. Ballabio che faceva una attività simile nella parrocchia della Beata Vergine.

Ballabio Camp 2019 (22)La società guidata dal presidente Fabio Invernizzi in questi ultimi anni ha lanciato o proseguito con successo il Ballabio Camp dapprima legato alla Sportland Academy e successivamente con Roberto Savi – calciatore professionista ex Perugia e Bologna che realizza una vacanza speciale per i fanciulli non solo del paese. Oltre al Memorial Alessandro Cama giunto alla ottava edizione, la scorsa primavera si è aggiunto il prestigioso torneo con Torino, Aldini e Alcione Memorial Rita Pozzi.

Non manca anche un torneo per giovani ed adulti dedicato al compianto ultimo parroco della parrocchia di San Lorenzo don Luigi Lissoni giunto alla nona edizione che fa gareggiare formazioni del lecchese e della Valsassina. Non mancano anche tornei dedicati agli adolescenti, che confermano la volontà della società di far giocare più possibile tutti (anche chi non partecipa alle attività del G.S.O.).

Festa 40 anni GSO ballabio 66.resizedLa festa di sabato è stata accompagnata dalla musica di Radio 2.0 Bergamo in aria e presentata dalla giornalista Tatiana Galbusera  mettendo in campo dei mini tornei tra le squadre dello stesso Ballabio: dagli Open alla femminile, Pulcini, Under 10 e Scuola Calcio e altre formazioni di bambini provenienti da Premana e dal rione lecchese di Belledo.

Non solo, ma alcune squadre si sono affrontate al Calcio Balilla Umano mentre i bambini si sono divertiti sui gonfiabili.

Premi e riconoscimenti per tutti e al termine molti si sono trattenuti per la pizzata finale in compagnia anche del parroco don Benvenuto Riva. Al termine l’estrazione di 52 premi della lotteria dedicata.

 

Condividi sui Social!