IMPONENTE SPIEGAMENTO DI FORZE DEI CARABINIERI AI PIEDI DI BALLABIO: NUOVO BLITZ ANTIDROGA?

Carabinieri Bosco Ballabio Curva Angurie (3)

Carabinieri Bosco Ballabio Curva Angurie (2)BALLABIO – Impossibile non notare l’imponente spiegamento di uomini e mezzi dell’Arma dei Carabinieri che verso le 13 di oggi ha attirato l’attenzione di chi transitava sulla “vecchia” Lecco-Ballabio all’altezza della penultima curva prima dell’abitato del paese. Si tratta della zona dove sono avvenuti recenti episodi di criminalità, collegati al controllo dello spaccio di stupefacenti: qui e non come erroneamente affermato da qualcuno “a Laorca” – dato che nel rione alto di Lecco si era soltanto concluso uno dei fatti più clamorosi degli ultimi tempi.

Almeno sei pattuglie dei militari hanno presidiato a lungo la zona, nel primo pomeriggio.

Al momento non è dato sapere se si tratti di una “appendice” all’inchiesta che ha portato qualche settimana fa al fermo di un giovane introbiese di origine macedone dopo una lite con esplosione di colpi da una scacciacani che aveva visto protagonista quest’ultimo e un pusher, sempre nei boschi circostanti Ballabio.

claudio-arneodo CC leccoDi certo, decine e decine di lettori ci hanno chiesto informazioni sull’operazione avvenuta alla luce del sole, oggi. Contattati da BN, i vertici dell’Arma lecchese si sono trincerati (provvisoriamente) dietro alla risposta “Normale controllo del territorio” – annunciando comunque per la giornata di domani una nota ai media da parte del comando provinciale dei Carabinieri.

Informazioni più dettagliate, dunque, nelle prossime ore.
.

RedCro

Condividi sui Social!