GAIA E ARIANNA DUE PICCOLE PROMESSE DELLA DANZA DELL’ASC BALLABIO ‘89

Aianna e Gaia le bambine della danza ASC Ballabio 89Aianna e Gaia le bambine della danza ASC Ballabio 89

BALLABIO – Grande soddisfazione nell’ASC Ballabio ’89 per le promesse della danza Gaia e Arianna. Entrambe le ragazzine hanno iniziato danza da quando avevano 4/5 anni seguendo il corso mono – settimanale proposto dalla polisportiva ballabiese intensificando  negli anni le ore di studio, frequentando gli allenamenti quasi tutti i giorni della settimana.

Gaia Amanti

                          Gaia Amanti

Gaia Petra Amanti classe 2009  gareggia spesso come solista, dallo scorso anno ha iniziato un percorso più specialistico scegliendo di partecipare sia ad alcuni concorsi sia ad alcune audizioni per le accademie. Il sogno della bambina è quello di diventare una ballerina professionista. Il prossimo anno la ragazzina frequenterà la prima media e le varie accademie di danza iniziano il percorso di studio del balletto classico appunto subito dopo la primaria. La scelta di questo tragitto comporterebbe per Gaia anche il trasferimento in un’altra città sia per la scuola che per il convitto. Si tratta di scelte importanti per chi vuole intraprendere una strada di tipo professionale o comunque impostata in modo da sviluppare bene le proprie capacità. Gaia è stata ammessa all’Accademia Ucraina, e ha ancora  qualche mese per decidere cosa fare.

Per quanto riguarda Arianna Puliga del 2007 , ha iniziato dalla scorsa estate un percorso di studio più intenso distinguendosi come altre all interno della squadra vincendo in una gara a novembre una borsa di studio al 100% per partecipare ad uno stage estivo decidendo di intraprendere così degli studi per aumentare e perfezionare la sua formazione. Lo scorso weekend è andata a Danza in Fiera, il più importante ed unico stage di ballo esistente in Italia a Fortezza del Basso in provincia di Firenze dove ha partecipato ad alcune lezioni di danza supervisionata da due esperti del Balletto di Verona. Qui è stata selezionata per recarsi ad un corso estivo accedendovi con una borsa di studio al 50 %.

Arianna Pulliga

                                             Arianna Puliga

“Uno degli obiettivi dell’ASC Ballabio 89 – spiega Barbara Fomasi – non solo nel settore danza, è quello di far crescere i bambini e le bambine portando gli atleti ad un livello tecnico il più elevato possibile in modo che tutti si possano distinguere sia all’interno del gruppo sia in confronto  alle altre realtà sportive che ci sono sul territorio. La danza la si inizia da bambino e la si perfeziona nel tempo attraverso le ore di studio. Dipende dall’atleta il fare meglio e  sempre di più. Ovviamente non tutti i bambini sono uguali e non tutti i genitori comprendono il sacrificio che ci vuole per far crescere un talento.

L’insegnate Fomasi ama istruire le proprie bambine ed appassionarle all’arte coreutica per far sì che il loro sogno diventi realtà . Diventare un ballerino/a professionista, trovare un’accademia di danza adatta e che usi una metodologia più completa per sviluppare le capacità del singolo è quello che si augura per ogni atleta. Asc’89 Ballabio vuole essere in questo senso un trampolino verso nuove realtà.

Condividi sui Social!