ANCHE A BALLABIO NIENTE VIA CRUCIS E MESSE SENZA FEDELI NEL FINE SETTIMANA

Via-crucis_Quaresima 2020 1

BALLABIO – Anche l’Unità Pastorale di Ballabio si allinea alle disposizioni diocesane dello stop alle celebrazioni con la presenza di fedeli sono sospese dall’8 marzo fino a nuova comunicazione, le chiese rimarranno aperte per la preghiera individuale e per l’incontro personale con i sacerdoti, si invita alla preghiera in famiglia e si dispone, analogamente a quanto avviene per le scuole, la chiusura degli oratori e delle relative attività educative fino a domenica 15 marzo.

Domenica 8 marzo, tutti i fedeli della Diocesi di Milano, riuniti in casa con i loro familiari, potranno unirsi in preghiera all’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, che dalla Basilica di Agliate (Carate Brianza) presiederà la celebrazione eucaristica della seconda Domenica di Quaresima. La celebrazione sarà trasmessa per tutto il territorio regionale in diretta a partire dalle 11 su Rai Tre.

Irene Manzoni Responsabile dell'oratorio

Irene Manzoni Responsabile dell’oratorio

Per questo primo venerdì di Quaresima il parroco don Benvenuto Riva invita alla preghiera con le seguenti modalità:

  • andando individualmente in chiesa a pregare davanti alla croce.
    Qui troverete i libretti della Via Crucis;
  • rimanendo a casa seguendo alcuni testi che è possibile scaricare.

Quest’anno  sarà proposta una Via Crucis speciale per bambini e ragazzi. Ogni settimana verrà consegnato un impegno da colorare e un pezzo di puzzle che costruiremo durante tutta la Quaresima. “Non potendo ritrovarci,- Irene e don Benvewnuto –  invitano bambini e ragazzi a pregare in famiglia le prime stazioni della Via Crucis che si possono scaricare insieme al primo impegno. (libretto Via Crucis 6 marzo, impegno).

A causa dell’emergenza imposta dal Coronavirus e dalle conseguenti disposizioni prese dalle autorità, la Via crucis che l’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, guiderà venerdì 6 marzo a Cairate (Varese) per la Zona pastorale II si svolgerà senza la presenza di fedeli.
Sarà comunque possibile seguirla grazie alla diretta dalle 21 su Radio Marconi, Radio Mater e Radio Missione Francescana e www.chiesadimilano.it