INVESTIRE NELLE SOCIETÀ SPORTIVE: ALCUNI MITI DA SFATARE

stock-exchange-911612_960_720

Quando si parla di investimento in azioni, significa capitalizzare le proprie liquidità sulla compravendita di titoli azionari di società tendenzialmente stabili. Le quotazioni delle società in borsa, dipendono dalle loro capacità di fatturare utile e, in alcuni casi, dalla costanza di distribuzione dei dividendi agli azionisti.

Dunque quello che fa un trader è, generalmente, operare con una strategia economica che miri alla riduzione dei rischi, evitando scommesse e colpi di testa.

Per tale motivazione molte persone non trovano sicuro l’investimento in società sportive, in quanto la loro resa sembra dipendere troppo dai risultati agonistici e non da un piano economico aziendale. Un esempio lampante è quello del settore calcistico e le conseguenze legate all’esito di una partita di pallone.

Allo stesso tempo, realtà sportive come appunto quella del calcio, producono un fatturato annuo decisamente elevato, il quale non è dettato dai risultati sportivi ma dalla capacità manageriale di ricavare liquidità da sponsor e diritti televisivi.

Nel mondo delle speculazioni finanziarie, possono essere presenti alcuni tabù che solo i trader più esperti riescono a sfatare. Così, la riprova che investire nel calcio può comportare notevoli guadagni ha spinto un maggior numero di neo-investitori a speculare sulle società calcistiche.

I vantaggi dell’investimento finanziario nel settore calcistico

Negli ultimi anni si è assistito a un forte sviluppo del mondo calcistico che, sotto il punto di vista economico, si è materializzato nella nascita di un vero e proprio business.

Oggi investire nelle società calcistiche si configura come una concreta opportunità di guadagno, dove gli azionisti investono i propri capitali con la prospettiva di trarne alti profitti. Chiaramente, non sussiste un investimento privo di rischi ma la quantità di informazioni giornaliere inerenti al mondo calcistico permette di essere sempre aggiornati, vantaggio da non sottovalutare.

Come comprare i titoli azionari delle società di calcio

Molte società calcistiche sono quotate nella borsa del proprio Paese. Il trader dovrà prediligere l’acquisizione di azioni societarie con i migliori risultati sportivi, affiancate da forti partner commerciali, che con grande probabilità gli faranno da sponsor. Solitamente la tipologia di investimento più usata è quella che ha lo scopo di ricavare un profitto nel momento in cui aumenta il valore del titolo.

Prendendo l’esempio di una delle squadre italiane più famose, la Juventus, è possibile vedere come, negli ultimi dieci anni, questa società sportiva sia riuscita ad avere una crescita costante che ha portato ad alti livelli le quotazioni dei suoi titoli azionari.

Capire come comprare azioni Juventus non è difficile, la loro speculazione non ha nulla di diverso da quello che si fa con gli altri prodotti finanziari, piuttosto è importante scegliere una piattaforma di trading online regolamentata che supporti il trader durante le operazioni in Borsa.

Le piattaforme elettroniche sono dei software organizzati per il trading online, che mettono a disposizione dei propri utenti numerosi strumenti volti a ottimizzare le strategie finanziarie adottate. Quelle regolamentari risultano autorizzate da CONSOB e MIFID.

Il calcolo del rischio

Come vale per ogni titolo azionario, il trend della società porterà a un guadagno o a una perdita.

Molti club calcistici cercano di investire le proprie liquidità nella costruzione di campi sportivi e infrastrutture, sia per avere dalla propria parte l’opinione pubblica e incrementare le quotazioni in borsa, sia per arginare l’imprevedibilità a cui sono sottoposte: ad esempio un giocatore che subisce un infortunio o un nuovo acquisto che si rivela sbagliato.

È bene sottolineare che le azioni calcistiche sono molto volatili e quindi cambiano valore velocemente. Se questo da una parte può sembrare un difetto, dall’altra invece permetterà all’azionista di ottenere grandi aumenti di valore in un breve lasso di tempo.

 

 

Condividi sui Social!