SCOMPARE CAUSA CORONAVIRUS ISA FONDRA, MADRE DELL’EX CAPO DEI VIGILI SERGIO LOCATELLI

LUTTO MAMMA SERGIO LOCATELLI

BALLABIO –LOCATELLI SERGIO 1P Scomparsa a causa del Coronavirus Luigia Fondra, residente a Ballabio classe 1936 madre dell’ex “storico” comandante della Polizia Locale del paese, Sergio Locatelli. Il Covid-19 si portato via anche Isa, ma in ospedale ci sono pure il marito Maurilio (a Erba) e proprio il figlio Sergio, ricoverato a Gravedona, mentre la famiglia della figlia è rinchiusa in casa – in autoisolamento per due settimane.

Le cronache mediche direbbero per lei “soggetto con situazioni pregresse“, ma è di persone che stiamo parlando. Isa arrivò a Ballabio da Taceno giovanissima, per lavorare nell’osteria dei Tagliaferri. Maurilio la notò e se ne innamorò, nel 52′ si sono sposati quando aveva appena 15 anni. Sessantotto anni insieme e due figli: Rosanna e Sergio appunto.

Si era ammalata otto anni fa a causa di una embolia polmonare riconosciuta tardivamente, una medicina sbagliata aveva aggravato la sua situazione provocandole il Parkinson da farmaco. Così iniziò la sua vita da inferma, ma circondata da una famiglia unita e solidale.

Poi alla fine arriva questo maledetto virus, che fa strage non solo di persone, ma anche della pietas, del sentimento di amore che proviamo verso chi ci è caro. Ed è così che di Maurilio i parenti non ricevono alcuna notizia al telefono e restano in sospeso per sapere come sta. Preoccupati perché per la prima volta è da solo, lontano dalla sua Ballabio, dalla sua Isa, … a 94 anni.

sergio locatelli archivioDomani Luigia Fondra in Locatelli sarà tumulata nel cimitero di Ballabio, senza funerali come tutti, purtroppo in questi tempi “da guerra”. Una benedizione alle 15.

Magari chi la conosce a quell’ora può rivolgere una preghiera per lei: “Sarebbe una cosa bellissima, per la quale ringrazio tutti” dall’ospedale dice commosso il figlio Sergio.

Nel frattempo la nipote Luisella Barcelli, figlia di Rosanna, da Fano scrive su Facebook un ricordo della nonna che racconta tutto il dramma di questo momento.

Lo pubblichiamo, autorizzati, qui sotto:

ricordo isa fondra locatelli

Più di cento i commenti degli amici: “Stiamo ricevendo tanta solidarietà, non solo sui social. Moltissime persone sono passate a suonare il campanello dei miei genitori per testimoniarla dal citofono. Ne sono molto grata, ciò ci aiuta.”

N.A.

A Sergio Locatelli, lettore della prima ora di Ballabio News e puntuale nostro ‘contrappunto’ vanno le affettuose condoglianze della redazione e direzione di BN per la dolorosa scomparsa di mamma Isa. In bocca al lupo, ora.

 

Condividi sui Social!