LA SITUAZIONE DEL GIRONE A DELLA SERIE C DI CALCIO: MONZA DA DOMINATORE

calcio campo sport

Una stagione completamente dominata da parte del Monza, che ha disputato un campionato veramente pazzesco fino a questo momento, con la guida del tecnico Brocchi. 61 punti in 27 partite, un ruolino di marcia che non ha eguali e che ha ricordato quello della Juventus di qualche anno fa.

Non ha avuto avversari il Monza di Brocchi, con una società molto ambiziosa che, da quando sono arrivati Berlusconi e Galliani, ha cambiato completamente marcia e anche prospettive per il futuro. Non ci sono state squadre in grado di contrastare il predominio della compagine lombarda.

Che marcia trionfale per il Monza

Gli appassionati di scommesse, in ogni caso, avevano previsto un ruolino di marcia simile per il Monza. Prima dell’inizio della stagione, infatti, in tanti erano convinti che il Monza avesse tutte le carte in regola per dominare completamente il suo girone di Serie C. Le quote del Monza erano molto interessanti e, chi studia statistiche e quant’altro, aveva bene in mente uno scenario del genere.

Inoltre, sulle piattaforme attuali online c’è la possibilità di trovare un gran numero di quote e di puntate. Dando un’occhiata si possono trovare tutti i migliori casinò online legali AAMS, approfondendo le recensioni dei migliori portali e confrontandoli in modo tale da scegliere quello che più è in grado di soddisfare le proprie esigenze e preferenze. Molto importante, ad esempio, comparare i vari bonus che vengono offerti, prestando la massima attenzione alle modalità di sblocco: qualora siano troppo complicate, allora è meglio orientarsi su altre piattaforme.

Corsa ai playoff molto equilibrata

Dietro il Monza, c’è un gruppo particolarmente equilibrato, con nove squadre che sono racchiuse solamente in nove punti. Dopo la squadra guidata da mister Brocchi, ci sono altre nove squadre, a partire dalla Carrarese che ha raccolto fino ad ora 45 punti fino ad arrivare alla Juventus Under 23, che ha 36 punti e si trova al decimo posto. Proprio la squadra torinese era in notevole crescita nel corso delle ultime partite prima della sospensione per colpa dell’emergenza legata al Coronavirus.

Sono queste le squadre che andranno a darsi battaglia nei playoff promozione, mentre in fondo alla classifica ci sono cinque squadre, ovvero Gozzano, Pianese, Olbia, Giana Erminio e Pergolettese che lotteranno fino all’ultimo secondo per evitare l’ultimo posto che porta alla retrocessione diretta, mentre le altre si giocheranno la salvezza dovendo affrontare i playout.

Lecco, una stagione in chiaroscuro

Non si può di sicuro giudicare in maniera positiva la stagione del Lecco, che si trova al quindicesimo posto a quota 28 punti, solamente uno in più in confronto alla Pergolettese, che chiude il gruppo che dovrebbe disputare i play out, ovviamente se dovesse riprendere il campionato e si dovesse terminare la stagione.

Sette vittorie, sette pareggi e ben dodici sconfitte. I numeri fanno capire alla perfezione la stagione che ha disputato il Lecco. 27 gol segnati e ben 42 reti che sono state subite, con 5 punti che sono stati ottenuti nel corso delle ultime cinque partite. Tanti i problemi da risolvere, ma sono soprattutto quelli in difesa che devono far riflettere.