QUALI SONO I GIOCHI PREFERITI DAGLI ITALIANI IN TEMPO DI QUARANTENA

videogiochi

La quarantena è una delle misure restrittive che sono state attuate per combattere e contrastare il diffondersi del contagio legato al Coronavirus. Così, gli italiani sono costretti a rimanere in casa e devono trovare, per forza di cose, qualcosa da fare per passare il tempo.

Uno dei passatempi principali che stanno diventando di grande tendenza è sicuramente rappresentato dal gioco online. Ci sono sempre più piattaforme sul web che permettono di scommettere e puntare su ogni tipo di disciplina sportiva, tra cui ovviamente anche il calcio, la pallacanestro e i motori. Nel corso degli ultimi anni è aumentato in maniera esponenziale il numero di utenti che ha apprezzato anche la possibilità di scommettere dai vari device mobili, come ad esempio da smartphone e tablet.

Prima di cominciare a scommettere, però, una delle cose migliori da fare è quella di dare uno sguardo su chi offre la possibilità di capire quali siano i migliori casinò online su cui puntare e quali i fattori da prendere in considerazione per orientarsi nella scelta. Uno dei principali aspetti da valutare, oltre ovviamente al fattore legato alla sicurezza e alla presenza del marchio AAMS, è sicuramente rappresentato dai bonus, che devono essere comparati per capire quelli più vantaggiosi per le proprie esigenze.

GTA 5, che boom in quarantena

Il titolo sviluppato da Rockstar è sicuramente uno di quelli che sta andando per la maggiore in questo periodo di quarantena. E GTA 5 rappresenta il gioco perfetto per poter affrontare la modalità multiplayer. Tutto merito della presenza di GTA Online, realizzata da parte del team che si è occupato di sviluppare il progetto. Con il passare del tempo sono state realizzate tantissime feature, che assicurano un altissimo livello di divertimento.

Red Dead Redemption 2

Rockstar Games ha sfornato un’altra perla che sta ottenendo un successo clamoroso. Tra le altre troviamo sicuramente Red Dead Redemption 2, un titolo non esattamente semplice. In determinate situazioni, poi, diventa anche molto difficile riuscire a raggiungere il punto in cui prende il via la missione principale successiva, soprattutto per la presenza di un elevatissimo numero di quest secondarie che sono sparse sulla mappa di gioco.

Il grande ritorno dei giochi da tavolo

Non c’è ovviamente solo la tecnologia a scandire la quarantena, dal momento che è stato registrato anche il boom dei giochi da tavolo, che sono ritornati sulla scena in maniera importante. Uno dei giochi stanno andando per la maggiore in questo periodo di quarantena è sicuramente Harry Potter Hogwarts Battle. Sono tantissimi gli utenti che stanno passando ore e ore davanti allo schermo con questo titolo.

Si tratta di un vero e proprio deck building e rappresenta un’ottima soluzione anche per tutti coloro sperimentano per la prima volta questa tipologia di giochi. È chiaro che l’atmosfera estremamente magica della Rowling fa sempre un certo effetto e questo gioco a scenari offre la possibilità di sbloccare delle carte e molto altro ancora.

Ovviamente, anche giochi più classici, come ad esempio il gioco dell’oca, piuttosto che Monopoli, Risiko, Cluedo, Scarabeo, Taboo e tutti gli altri. Il vantaggio è quello di poterci giocare direttamente sul web, confrontandosi con gli altri utenti e amici online.