VENERDÌ CONSIGLIO COMUNALE SENZA STREAMING

CONSIGLIO BALLABIO 30 NOV 18 SALA VUOTA

Foto news 195BALLABIO – Convocato il consiglio comunale di Ballabio per le 20:15 di venerdì 26 giugno. Seduta richiesta dalle minoranze dopo diversi mesi di ‘silenzio’  e articolata su 4 punti all’ordine del giorno ma fondamentalmente per discutere della questione Coronavirus. Il consiglio però si svolgerà “nell’osservanza delle disposizioni previste in relazione all’emergenza sanitaria Covid-19“.

Dopo tanto attivismo della maggioranza in materia, sui media ma soprattutto via social, appariva corretto se non indispensabile affrontare un tema così segnante proprio in consiglio, per un confronto con le opposizioni e magari col pubblico presente.

consonni-scriveTuttavia, sarebbe utile che la serata venisse trasmessa in streaming video (cosa che anche Comuni piccoli e meno popolosi di Ballabio hanno realizzato in questi mesi di lockdown). Non risulta invece che il municipio guidato da Alessandra Consonni abbia pensato a una soluzione “democratica”, partecipativa e tutto sommato quasi banale come appunto la divulgazione in diretta della seduta di venerdì.

Almeno finora.

ORDINE DEL GIORNO

1. Trattazione di punti inerenti il periodo di emergenza Covid-19, ai sensi dell’art. 70 del Regolamento del Consiglio comunale;
2. Riconoscimento dell’associazione Grignetta ASD;
3. Acconto sull’imposta municipale propria (IMU): provvedimenti;
4. Proroga Convenzione per lo svolgimento del Servizio di Segreteria Comunale tra i Comuni di Ballabio e Morterone.

 

 

Condividi sui Social!