21 luglio 2020

Partecipanti Divina Commedia Oratorio Ballabio 2020 (1)

CON IL PARADISO SI È CONCLUSO IL GIOCO “LA DIVINA COMMEDIA” CHE HA FATTO RIPARTIRE IL PAESE

BALLABIO – Un gioco interessante e ben organizzato nel rispetto delle normative anti Covid-19, la Divina Commedia aveva l’obbiettivo di coinvolgere le famiglie di Ballabio o gruppi di persone disposte ad uscire dopo i lunghi mesi di lockdown. A partecipare, nel corso delle tre serate dedicate all’opera di Dante Alighieri sei famiglie che hanno percorso […]


lutto

BALLABIO: MORTO GIANNI AGOSTANI, IMPRENDITORE DEL CAFFÈ

BALLABIO – Scomparso a 74 anni Giovanni Agostani, noto come “Gianni” e fondatore nel 1969 dell’omonimo marchio di caffè. Lecchese, si trasferì a Ballabio dove fece famiglia e avviò l’attività commerciale rifornendo bar e ristoranti, impresa poi portata avanti dai figli. I funerali si terranno giovedì 23 luglio alle 14.30 nella parrocchiale di Ballabio Superiore.
 
 


Cometa Neowise Castoldi 1

FOTO/LA COMETA NEOWISE SPLENDE NEL CIELO SERALE VALSASSINESE

BALLABIO – Abbiamo già parlato del passaggio della bellissima cometa Neowise: l’astro, visibile dall’ora del tramonto, popolerà il cielo terrestre fino al termine del mese, quando scomparirà dai nostri radar per proseguire nel suo viaggio.
C’è chi, come è giusto che sia vista la rarità dell’evento, non si è lasciato scappare l’occasione di immortalare la stella […]


Messa ricordo cima Due Mani Scaioli Locatelli Milani (3)

SENTIERI, AL CAI DI BALLABIO 7MILA EURO PER LA VALGRANDE E IL DUE MANI

LECCO – 7mila euro in arrivo per il Cai di Ballabio che dovrà occuparsi della sistemazione sentieristica della Valgrande e del Monte Due Mani. Bilancio positivo per la prima azione di sistema del bando relativo al fondo “Sviluppo del territorio provinciale Lecchese – Interventi in ambito Storico-Artistico e Naturale”: 42 manifestazioni di interesse da parte […]


meteo-logo-generico-ok

METEO: MASSIME FINO A 32° E MERCOLEDÌ NUOVI TEMPORALI

PREVISIONI METEOROLOGICHE – La stagione estiva prosegue senza calura estrema, grazie all’assenza dell’anticiclone africano. L’alta pressione delle Azzorre ha messo le radici su buona parte del continente europeo ma i fronti instabili riusciranno a giungere sino a noi. Si partirà da due giornate assolate e calde (lunedì 20 e martedì 21 luglio), poi le correnti […]