GLI UNDER 17 DELL’ A.S.C.BALLABIO IN TRENTINO PER IL CAMP CON L’ITAS VOLLEY MASCHILE

Tentino Volley Big Camp ASC Ballabio 2020 (1)

MONTE BONDONE (TN) – “Durante la giornata abbiamo avuto l’opportunità di incontrare da vicino i giocatori del Trento non solo guardandoli giocare ma anche parlandoci assieme. Tutti giovani molto simpatici.” E’ stato il commento unanime di Nicola Milesi, Gioele Volpe, Luca Pignatelli e Pietro Fezzi quattro adolescenti Under 17 dell’ A.S.C. Ballabio Volley maschile che hanno partecipato al Trentino Volley Big Camp organizzato dell’Itas Volley maschile. Un’occasione unica per conoscere da vicino i campioni della squadra maschile trentina.

Il Trentino Volley BIG Camp è giunto alla tredicesima edizione e propone l’holiday camp per tutti i ragazzi e le ragazze che hanno un’età compresa fra i 10 e i 17 anni che vogliono trascorrere le proprie vacanze immersi nella natura, giocando a Tentino Volley Big Camp ASC Ballabio 2020 (4)pallavolo. La sigla BIG Camp sintetizza infatti un progetto che vuole abbracciare tutte le esperienze pallavolistiche che possono proporsi nel periodo estivo: Beach, Indoor e Green Volley (da qui nasce la sigla B.I.G.). Questi tre tipi di pallavolo rappresentano tre modi diversi di coniugare il divertimento del gioco del volley con la natura e i paesaggi che ospitano il camp.

“Il camp è organizzato in modo da avere una parte teorica e pratica molto valida ed è incentrato non solo sulla parte indoor ma ci sono anche lezioni di beach volley. Gli allenatori sono molto preparati e l’organizzazione pensa a ogni dettaglio” confermano con entusiasmo i giovanissimi del volley ballabiese.

I ragazzi del Volley ballabiese  hanno incontrato personalmente anche i campioni della prima squadra trentina di cui alcuni giocano nella nazionale italiana. Soddisfatto il coach Costantino Casali che ha dichiarato: “Sono contento che i 4 ragazzi abbiano fatto questa esperienza di Camp. Purtroppo alcuni di loro, per paura del Covid-19, hanno rinunciato. Comunque sono momenti che si ricordano per tutta la vita e riescono a creare gruppo oltre a portare in loro un miglioramento tecnico”.

 

Condividi sui Social!