TORNA ‘THIS IS STILL US’, IL PROGETTO MUSICALE DA BALLABIO PRO FAMIGLIE AFFIDATARIE DI LECCO

Copertina This is Us still grande 2020

BALLABIO – Uscito a inizio dicembre il nuovo CD musicale proposto dal ballabiese Mattia Pissavini che, con la sua band, si è messo in gioco anche in questo periodo con un progetto musicale di solidarietà. Lo stesso musicista spiega l’iniziativa: “Ogni volta che presento un nuovo progetto musicale sono tante le cose che vorrei raccontare. Quello di quest’anno è il più insolito, perché mancano tantissime persone che avrei voluto coinvolgere ma il periodo storico non ce lo permette. Comunque non volevo darla vinta a questo 2020 quindi il prossimo 4 Dicembre uscirà THIS IS STILL US che è un po’ la continuazione del disco dell’anno scorso ma verrà pubblicato solo in digitale su tutti gli store e soprattutto sulla nostra pagina BandCamp”.

Concerto This is us 2019 (1)Il ricavato della vendita on line sarà devoluto all’Onlus A.L.F.A. – Associazione Lecchese Famiglie Affidatarie che opera sul territorio della provincia di Lecco dall’anno 2000.

L’associazione lecchese è nata come gruppo di famiglie affidatarie e ha esteso la propria rete di volontari che mettono a disposizione il loro tempo, le loro energie e le loro risorse per vivere e promuovere delle forme di accoglienza a favore di minori le cui famiglie in difficoltà chiedono di essere sostenute, contribuendo così a diffondere una cultura di solidarietà e di accoglienza con particolare riferimento all’affidamento familiare.

Nel perseguire finalità solidaristiche e di utilità sociale affinché sia salvaguardato il diritto del bambino di ricevere protezione e cure in ambito familiare, A.L.F.A. include e promuove tra le forme di accoglienza anche quella che definisce “Sostegno Leggero”, una forma di sostegno che non mira alla sostituzione del ruolo genitoriale da parte della famiglia che accoglie un minore ma lo stesso continua a vivere stabilmente nella propria famiglia. A.L.F.A. collabora attivamente con Enti Pubblici, Associazioni e Agenzie educative (scuole, oratori, gruppi sportivi, associazioni ed altre) che, a diverso titolo, sono a contatto con i minori, in modo da contribuire a creare una rete di attenzione e di solidarietà nei confronti dei più deboli.

Il link al progetto [ Clicca qui ]
La pagina Facebook [ Clicca qui ]