GIORNATA DELLA MEMORIA: DA MATTARELLA MEDAGLIE D’ONORE A DUE DEPORTATI MORTERONESI

giorno-della-memoria FILO SPINATO INTERNATI DEPORTATI

MORTERONE/BALLABIO – Nella Giornata della Memoria, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha disposto in favore dei due deportati morteronesi Battista Invernizzi e Fedele Amabile Valsecchi la medaglia d’onore ai sensi della L.296del 27 dicembre 2006. Il primo, nato nel 1915 fu deportato e internato allo Stalag G. n.603 di Kreisberg, dal 24/11/1943 all’08/05/1945. Fedele Amabile Valsecchi , nato a Morterone nel 1911 fu deportato ed internato in Germania, dall’08/09/1943 al 16/04/1945.

La cerimonia di consegna avverrà il 1° febbraio nella sala consiliare del Comune di Ballabio, direttamente dalle mani del Prefetto di Lecco Castrese De Rosa e con la presenza del sindaco di Morterone Antonella Invernizzi e di Ballabio Giovanni Bruno Bussola.

Da segnalare dunque la presenza contemporanea dei due primi cittadini – Morterone è il paese natale dei due deportati mentre Ballabio è quello di residenza dei familiari – in rappresentanza di tutti i residenti in quanto la cerimonia, causa Covid-19, avverrà in forma privata.