DOPO IL CASO APPENDINO. RESPONSABILITÀ DEI SINDACI: APPELLO FIRMATO ANCHE DA BALLABIO

FASCIA-TRICOLORE-SINDACI

TORINO – Dopo la recente condanna della sindaca di Torino, il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni e i sindaci della provincia di Lecco hanno sottoscritto l’appello dell’ ANCI per sollecitare la revisione del Testo Unico degli Enti Locali. Anche Giovanni Bruno Bussola di Ballabio e i colleghi borgomastri valsassinesi hanno firmato il documento:

chiara appendinoLa condanna di Chiara Appendino pone ancora una volta il Paese di fronte a un problema enorme: – scrivono i primi cittadini – in questo contesto di norme e regolamenti diventerà sempre più difficile fare il mestiere di sindaco.

Un problema che Anci ormai da anni ha posto all’attenzione del governo e del parlamento.
Possono i sindaci rispondere personalmente, e penalmente, per valutazioni non ascrivibili alle loro competenze? Possono i sindaci continuare a essere i capri espiatori, le uniche istituzioni sulle quali si scarica il peso di scelte dalle enormi responsabilità? Possono essere condannati per…

LEGGI L’APPELLO E TUTTE LE FIRME IN QUESTA SCHEDA:

PANICO IN PIAZZA A TORINO PER LA FINALE DI CHAMPIONS, APPENDINO CONDANNATA: IL NO DEI SINDACI LECCHESI