ABBADIA, PRENDE A PUGNI LA SORELLA E UN SUO COLLEGA SCAMBIATO PER LADRO

pugno

ABBADIA LARIANA – Ha origine probabilmente nei piccoli screzi che animano la vita di tutte le famiglie la vicenda che è stata esaminata quest’oggi dal Tribunale di Lecco dove A. C. sedeva al banco degli imputati con l’accusa di violazione di domicilio e lesioni personali.

A denunciarlo la sorella, per un episodio avvenuto nel 2014…

> CONTINUA A LEGGERE SU link-larionews

 

 

Condividi sui Social!