PIANI DEI RESINELLI, ALLA SCOPERTA DELLA FAUNA NEL PARCO DEL VALENTINO

casa museo gerosa resinelli volpe

casa museo gerosa resinelli mogaveroPIANI DEI RESINELLI – Nel corso dell’incontro di sabato ai Piani dei Resinelli organizzato dalla Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino, Francesca Mogavero, curatrice dell’allestimento della sala dedicata alla fauna all’interno della Casa Museo di Villa Gerosa, ha cercato di coinvolgere i presenti a conoscere e riconoscere la ricchezza faunistica che caratterizza il Parco Valentino e i suoi dintorni in maniera divertente.

casa museo villa gerosa SALA FLORA CURATRICE FRANCESCA MOGAVEROPer questo motivo, sono state scelte alcune fra le specie più facili da avvistare anche da parte dei non esperti. Molta attenzione è stata dedicata ai segni di presenza lasciati da questi animali (orme, fatte, resti di pasto…), offrendo la possibilità di osservare e manipolare numerosi reperti naturali.

Ad esempio le particolari penne della coda del picchio rosso maggiore, le corna (palchi) che il maschio di capriolo rinnova ogni anno, i rami rosicchiati dalla lepre, le pigne mangiucchiate dagli scoiattoli e le diverse fatte di carnivori come volpe e faina.

casa museo gerosa resinelli camoscio“Nel passeggiare all’interno del Parco Valentino – spiegano gli organizzatori – prestando più attenzione a ciò che vi circonda potreste comodamente vedere un picchio, una lepre, una faina, una volpe, uno scoiattolo, un capriolo, uno sparviere o più in alto un gallo cedrone”.

“Prestate attenzione -continuano – perché come segnalato dall’attento fotografo Mauro Lanfranchi nell’ultimo anno si è avuto modo di rivedere più in alto (nei macereti d’alta quota), una decina di camosci, il re incontrastato delle rupi più ripide. E se non siete fortunati negli avvistamenti all’interno della Casa museo questi esemplari possono essere visti, con poca fatica, in una videoproiezione con immagini incantevoli a parete e in alcune vetrine dove sono custoditi animali tassidermizzati”.

Villa Gerosa Piani Resinelli (Sito Sistemamuseale)Infine Carlo Greppi, presidente della Comunità Montana, ha fatto presente che queste attività di promozione della Casa Museo sono strettamente connesse alla valorizzazione dei Piani dei Resinelli e delle Grigne, scrigno di tesori che merita di essere conosciuto e lanciato con percorsi che intrecciano turismo, cultura e sport.

 

 

Condividi sui Social!