CARABINIERI ALLE ELEMENTARI: GENITORE AGITATO ENTRA NELLA SCUOLA, NESSUN PERICOLO PER I BAMBINI

carabinier-e-vigili-scuola-elementare-ballabio

BALLABIO – Grande allarme nel pomeriggio di oggi alla scuola primaria “Fantasia” di Ballabio dove secondo una prima ricostruzione un uomo (il genitore di una alunna) sarebbe entrato nell’edificio e avrebbe dato in escandescenze. Pare pretendessea di radunare tutto il corpo insegnante, ma a quanto sembra sarebbe stato fatto desistere. Non confermata la notizia circolata in paese che l’estraneo sia riuscito addirittura ad entrare in una classe, quella frequentata dalla figlia che invece non risultava essere presente.

L’uomo, un italiano, poi si sarebbe allontanato da solo dalla scuola di via Confalonieri; nel mentre, verso le 15:30 sono giunti sul posto i Carabinieri con una pattuglia salita da Lecco dopo che già erano arrivati gli agenti della Polizia Locale di Ballabio, accorsi per verificare l’accaduto.

Importante sottolineare che nessun bambino e nemmeno insegnante o appartenente al personale della scuola è stato toccato nel corso dell’episodio – comunque grave perché un estraneo (per quanto genitore), visibilmente agitato, è riuscito ad entrare nel plesso ballabiese. Un’insegnante ha contattato nel frattempo la dirigenza scolastica che a sua volta ha allertato i Carabinieri. Ancora oscure le cause dell’intrusione, un fatto che comunque ha suscitato grande emozione e molta tensione a Ballabio.

Le elementari del paese ospitano complessivamente dieci classi (due sezioni complete dalla prima alla quinta), per un totale di quasi trecento alunni.

.

Condividi sui Social!