VENTO FORTE, ADESSO SCATTA IL PREALLARME: “CODICE ARANCIO” PURE NELLA NOSTRA ZONA

preallarme-vento-arancione-copia

MILANO – La sala operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia ha emesso un avviso di criticità (“codice arancio”) di preallarme a causa del forte vento nella giornata di oggi, mercoledì 4 gennaio, su molte delle zone omogenee lombarde, compresa la IM-05 del Lario e Prealpi occidentali, nelle province di Como e Lecco.

Una vasta area depressionaria presente sul mare del Nord, con associata aria fredda, si muove stamattina verso i Balcani. Le Alpi sono interessate a partire dal primo pomeriggio di oggi 4 gennaio da intense correnti settentrionali, che determineranno sino a domani. Domani 5 gennaio fenomeni di stau sul lato settentrionale delle Alpi e fenomeni di favonio sul lato meridionale delle Alpi. A partire dalle ore 15 di oggi, i venti sulla Lombardia diverranno da moderati a forti di provenienza settentrionale, in particolare:

– tra il pomeriggio di oggi e le prime ore del mattino di domani,sui settori occidentali della regione;
– tra il tardo mattino e il pomeriggio (ore 18) di domani, su gran parte della regione.

In queste due fasi le raffiche potranno raggiungere valori di circa 60-70 km/h, mentre in montagna, sopra i 1.500 metri, potranno raggiungere i 100 km/h. Associati ai fenomeni di vento forte ci saranno deboli nevicate, spesso riportate da nord, limitatamente ai settori alpini settentrionali di confine.

Condividi sui Social!