SICUREZZA A SCUOLA: LA VECCHIA GIUNTA ‘DIFFIDA’ CEREDA: “AFFERMAZIONI FALSE E DIFFAMATORIE”

PONTIGGIA VS CEREDA

BALLABIO – Un autentico mantra della attuale amministrazione comunale ballabiese: scaricare sulla precedente giunta le colpe delle diverse situazioni ciritiche che si manifestano in paese. Spesso, se non sempre, risuona nell’aula del consiglio comunale – ma riempie anche colonne di giornali e pagine social – il richiamo alla “precedente amministrazione” e una delle frasi ricorrenti è “purtroppo ci siamo trovati con…“.

Esattamente come nel caso della querelle che riguarda la sicurezza nelle scuole ballabiesi. Un caso che ha fatto saltare la mosca al naso al vecchio “governo” del paese, con ex sindaco e vice nonché assessori fino al 2015 incazzati neri. In questa pagina la lettera di “diffida” inviata dalla giunta Pontiggia all’assessore in carica Tino Cereda: parole durissime e l’invito anzi il richiamo a non “utilizzare affermazioni false e diffamatorie nei confronti dell’amministrazione precedente”, invitandolo a rettificare quanto affermato in merito alla presunta indifferenza della maggioranza 2010-2015, giudicata “una classica boutade priva di ogni senso fattuale”. Come dire: balle diffamatorie su di noi.

LETTERA COMUNE BALLABIO

0Shares