NUOVA LECCO-BALLABIO: PIOVE, CANTIERE… CHIUSO. MA GLI AVVISI SONO FUORVIANTI E PERICOLOSI

CANTIERE FERMO NUOVA LECCO BALLABIO

LECCO/BALLABIO – Il cartello o meglio display elettronico è chiarissimo: “DIREZ. LC CHIUSA ORE 08:30/19:00 04/04 – 06/04“. Peccato che le indicazioni siano sballate, dato che la strada è aperta, apertissima. Chi ci ha fatto avere lo scatto ‘ballabiese’ è passato regolarmente intorno alle 13 di oggi, evidentemente in considerazione di quanto preannunciato da Anas e istituzioni varie (ovvero che in caso di maltempo il cantiere sarebbe stato sospeso).

NUOVA LC BALLABIO CHIUSA DISPLAY CARTELLO INGANNEVOLE

Peccato però che
1) la segnaletica alla rotonda di Ballabio è per l’appunto ingannevole
e
2) chi sale da Lecco non è a conoscenza della riapertura “causa pioggia”.
E così, come ci informa un’altra lettrice, “c’è chi fa il matto e sorpassa pensando di avere la strada libera“.

La denuncia è precisa e prosegue così: “Ho visto un sorpasso nella galleria dell’ospedale che faceva paura, proprio alla fine dove ci sono due corsie uno con macchina veloce si è messo sulla terza, quella opposta, e non ho potuto non pensare a quanto è successo giorni fa quando un guidatore è morto proprio là. La stessa auto ha trovato altri mezzi davanti e poco dopo l’ho vista fare un altro azzardo alla galleria successiva quando ha fatto un altro sorpasso da matto e appena dopo è uscito un camion !!! ma si può ????”.

No, non si può. Ma a lato della giusta “condanna” per chi mette a rischio la vita propria e altrui con una guida folle, si deve registrare anche una segnaletica insufficiente se non propriamente fuorviante. Perché non basta aver avvisato (a suo tempo) del “cantiere sospeso in caso di maltempo”: va proprio indicata la nuova situazione contingente, in questi giorni nei quali chi transita pensa che i lavori siano ancora in corso – “grazie” anche al display di cui sopra. Ma, come dimostrato dalla foto pubblicata in questa pagina, succede l’esatto contrario.