“BALLABIO È NEL CUORE DI CHI AMA”: UNA POESIA CELEBRA IL NOSTRO PAESE

lettera-penna-e-calamaio

ozbtyBALLABIO – Fabio Strinati (nella foto a destra) è l’autore di una bella poesia totalmente dedicata a Ballabio. Ce l’ha inviata in questi giorni e noi molto volentieri la pubblichiamo sulle pagine di BN. Nato a Esanatoglia (Macerata) 35 anni fa, Strinati è poeta, artista visivo, musicista e fotografo. Scrive regolarmente testi poetici per Etnie, rivista di culture minoritarie ed è collaboratore del Diario 1984, periodico fondato da Pino Guastella.  È inoltre il direttore della collana poesia per le Edizioni Il Foglio e cura una rubrica poetica dal nome Retroscena sulla rivista trimestrale del Foglio Letterario.

L’autore dei versi è uno studioso dell’olismo, della patafisica, della poesia visiva, sonora, elettronica e concreta

BALLABIO È NEL CUORE DI CHI AMA
E da lontano si vede il tuo curioso volto
che mi ritorna in mente
che mi vende un bacio insaporito
dal monte Due Mani ch’è imprigionato,
infinito e diverso nella sua postura
calibrata… si staglia in una pagina piena
del tuo giorno utopico smisurato,
pregiato ed elegante; rinchiuso in un pugno di cuore
un bicchiere sigillato al vento,
un segmento la Via Spluga panorama sul filo
che richiama nel sogno la notte inquieta dell’inverno,
Ballabio è nel cuore di chi ama,
una foglia chiara,
immagine velata del novello giorno
sulle margherite.

Fabio Strinati

 

Condividi sui Social!