LA BELLA FAVOLA DEL BABBO NATALE RUBATO MA SUBITO “RESTITUITO”

babbo-natale-citterio-tornato

BALLABIO – Meno di 24 ore per veder tornare a “casa” il Babbo Natale trafugato questa notte dal cortile del panificio Citterio a Ballabio Superiore. Qualcuno lo aveva rubato, suscitando scalpore e condanna; e qualcuno, forse lo stesso autore dello strano furto natalizio, lo ha riportato più o meno dove stava. In serata infatti il pupazzo è stato ritrovato a poca distanza da quel cortile e subito ricollocato al suo posto, nell’allestimento davanti al prestinaio.

Una piccola favola a lieto fine, che farà piacere a tanti dopo lo sdegno raccolto in paese da un gesto veramente incomprensibile. Forse il ladro se n’è pentito, almeno l’originale Babbo Natale passerà nel luogo migliore il suo giorno più importante dell’anno.

Per la cronaca, i dieci euro polemicamente affissi dopo il furto con tanto di cartello (vedi sotto) erano stati ritirati nel pomeriggio – in attesa di ri-esporre questo provocatorio avviso. Fortunatamente non ce ne sarà più bisogno.

babbo-natale-soldi