UN FINE SETTIMANA DI FESTA A BALLABIO
PER CRESIMA E PRIMA COMUNIONE

Cresima 2017

BALLABIO – Fine settimana di grande festa a Ballabio con la Cresima e la Prima Cominione per una settantina di bambini e ragazzi dell’Unità Pastorale. Due partecipate cerimonie tra sabato e domenica hanno accompagnato questi numerosi giovanissimi agli importanti sacramenti della confermazione e del primo incontro con Gesù. La Cresima o confermazione è il sacramento che sigilla e rafforza la  fede in Cristo Gesù. A celebrare il rito della Cresima Sua Emineza Erminio De Scalzi Abate e parroco dal 1997, Abate della Basilica di S. Ambrogio, molto amico e collaboratore del parroco del paese don Gianbattista Milani. I ragazzi di prima media erano accompagnati dai padrini e dalle madrine, saliti con loro davanti al Vescovo per ricevere sulla fronte l’Olio Santo. Domenica più di cinquanta bambini di quinta hanno ricevuto il Sacramento della Prima Comunione dalle mani del parroco nel corso di una messa solenne celebrata sempre nella parrocchiale di San Lorenzo.

Per i cristiani l’Eucarestia è il sacramento istituito da Gesù la vigilia della sua passione e morte, durante l’Ultima Cena. Il termine deriva dal greco (eucharisto=rendimento di grazie). Gesù, nell’Ultima Cena, distribuì ai suoi discepoli il pane e il vino come suo corpo e suo sangue, offerti come sacrificio per la salvezza degli uomini, incaricandoli di fare lo stesso in sua memoria.

La Chiesa dunque, fin dalla sua origine, celebra l’atto sacramentale dell’Eucarestia come uno degli impegni lasciatole da Gesù stesso, suo Dio salvatore e fondatore. L’Eucarestia è l’azione sacrificale durante la quale il Sacerdote offre il pane e il vino a Dio, che, per opera dello Spirito Santo, diventano realmente il Corpo e il Sangue di Cristo, lo stesso Corpo e lo stesso Sangue offerti da Gesù stesso sulla croce. L’altare è quindi la croce sul quale ad ogni santa Messa si avvera lo stesso e identico sacrificio.

Il Gruppo della Prima Comunione

Prima Comunione Gruppo 2