ECCELLENZA CSI, BALLABIO SCONFIGGE NETTAMENTE CASARGO NEL DERBY VALSASSINESE: 3-1

I due capitani delle squadre del Casargo Valerio Baruffaldi e del Ballabio Oscar Invernizzi.I due capitani delle squadre del Casargo Valerio Baruffaldi e del Ballabio Oscar Invernizzi.

GARBAGNATE MONASTERO – Nel primo tempo il Ballabio parte deciso prendendo in pugno la gara con diverse azioni sia da destra che a sinistra. Il primo gol dei ballabiesi arriva al 15′ con Joel: azione partita dalla sinistra, cambio gioco azzeccato del centrocapista Spada che vede l’inserimento del compagno il quale vince l’uno contro uno in area e trafigge il portiere ospite in diagonale. Seguono 5′ di sbando del Ballabio che subisce la reazione del Casargo, ma il portiere locale Davide Paroli difende bene la propria porta sventando un ottimo tiro degli avversari. Il GSO però è in partita, reagisce e si rende pericoloso. Azione dalla destra con passaggio centrale per Giano che scarica a Michael che però trova, sul diagonale verso la porta, l’estremo difensore del Casargo a respingere. Dopo 5′  si ripete la stessa azione con gli stessi protagonisti ma più pericolosi: Fabio Ratti con Spada manovrano a centrocampo, azione dalla destra con fraseggio di Hamsa, questi passa a Michael che con un diagonale da sinistra non trova la porta. La prima parte della partita si conclude con il Ballabio in attacco.

Ballabio - Casargo ritorno Eccellenza CSI 2019I ballabiesi ripartono, nel secondo tempo, ancora con due azioni pericolose. Prima Hamsa al 5′ cerca il gol ma calcia troppo sulla destra di piatto. Sono questioni di minuti: al 10′ Michael recupera un pallone vicino all’area di rigore ospite, passa la palla a Daniele Gianola che allarga a Joel che esegue un assist nell’area piccola per lo stesso Gianola che non sbaglia di testa per il 2 a 0.

Il Casargo reagisce iniziando ad alzare il baricentro con diverse azioni pericolose dalla sinistra. Il gol ospite arriva al 25′ su un calcio d’angolo. Traversone nell’area piccola con la difesa del Ballabio non concentrata e gol. Qualche minuto dopo la difesa dei padroni di casa dorme e il Casargo si rende ancora pericoloso: uscita del portiere Paroli che respinge sulla sua sinistra dove c’è l’attaccante del Casargo Tommy Stazek. Questi sorpassa il portiere del Ballabio e calcia a porta vuota ma il capitano Oscar Invernizzi intuisce le intenzioni dell’avversario, respingendo il pallone del possibile 2 a 2.

Il GSO reagisce subito. Dopo soli 10′ dalla sua entrata in campo Simone Valsecchi su calcio d’angolo trafigge di sinistro nell’area piccola il Casargo per il definitivo 3 a 1. È il Ballabio a rendersi ancora pericoloso con Simone che calcia sul portiere da posizione ottimale in area di rigore. Dalla sinistra poi Nour, con un diagonale pericoloso, non trova la porta per un metro. Di nuovo Hamsa prova con una azione dalla destra ma il suo gol non arriva. Il triplice fischio fa esultare il GSO Ballabio per la meritata vittoria dopo la deludente sconfitta per 2 a 1 sul campo del Mandello nel recupero.

Il mister Antonio Invernizzi: “Buona prestazione della squadra. Dovremmo essere più concreti sotto porta per chiudere prima le partite. Ma stiamo lavorando bene, con un gruppo fantastico. Avanti così, la prossima gara a Costa Masnaga”.

 

Condividi sui Social!