ARRAMPICATA E ‘CASONA’: QUEI DUE REGALI DI NATALE AI BALLABIESI CHE RESTANO IN ATTESA D’APERTURA

Struttura in legno parco Grinetta 1

BALLABIO – Presentati con la consueta enfasi dopo la metà di dicembre dello scorso anno come due “regali di Natale” con la promessa di apertura tra gennaio e febbraio, l’edificio in legno – la casona come l’hanno soprannomiata i ballabiesi – al parco e la palestra di arrampicata aspettano decisioni sull’apertura e la definizione di utilizzo. Il sindaco nel comunicato di dicembre: “Ufficialmente conclusi i lavori dello spazioso edificio in legno e della palestra d’arrampicata caldeggiata dal Cai, la prima al parco Grignetta e l’altra al parco Due Mani, entrambe realizzate dall’amministrazione comunale che ha partecipato a un bando ad hoc, ottenendo i relativi finanziamenti. Le inaugurazioni previste tra gennaio e febbraio“.

Dovrebbe essere invece a metà marzo il taglio del nastro per la casona al Parco Grignetta che sostituisce il preesistente tendone plastificato e che, nelle intenzioni dell’ammistrazione Consonni, dovrebbe ospitare “promozione turistica e socializzazione” ma ha finito per allontanare anche quei pensionati e gruppi di giovani che frequentavano la vecchia struttura anche nei mesi invernali. La lunga attesa dell’apertura ha alimentato in molti perpressità sulle dimensioni e sull’impatto nella bellezza del parco che appare ora troppo “pieno”.

Anche la palestra d’arrampicata caldeggiata dal C.A.I, è in attesa di apertura. Parrebbe pronta la convenzione con l’associazione ballabiese ma ci sarebbero ancora lavori da ultimare, anche se dal C.A.I sperano di inaugurarla entro questo mese di marzo.

Condividi sui Social!