TUTTO IL PAESE NE PARLA: QUELL’AUTO “FUORI POSTO” DEI VIGILI E IL CAOS ALLE SCUOLE

AUTO VIGILI SCUOLA FUORI POSTO2

CONSONNI E GIACOMINO

     Colombo e la sindaca Consonni

BALLABIO – Giacomo Colombo, per tutti Giacomino, è un ex della politica e dell’amministrazione ballabiese. Vero in parte. Perché colui il quale a suo tempo fu assessore in Comune, a lungo consigliere e attivo in molti ambiti del paese in realtà non si è mai staccato da un ruolo magari ‘laterale‘ ma sempre attento ai fatti di Ballabio. E il senso critico unito a una indubbia capacità di osservare gli eventi lo ha portato in queste ore a esternare (con parole e immagini) un fenomeno già visto a suo tempo eppure evidentemente non superato.

AUTO VIGILI SCUOLA FUORI POSTOSi parla dell’arcinoto momento dell’uscita da scuola, in via Confalonieri. Un discreto casino, di norma, peggiorato di recente dal tempo che ci mette il suo e “costringe” molti ad arrivare in macchina a prendere i figli alle elementari. Cosa annota Giacomino? Che “Dall’arrivo dei nuovi Agenti (della Polizia Locale, ndr), è tornato il caos del servizio svolto dai Volontari e a volte anche peggio! Macchine (di servizio) posteggiate sia sul camminamento dei pedoni, obbligandoli ad invadere la sede stradale per poter passare, oppure ad ostruire il parcheggio dei disabili… quando invece potrebbero posteggiare all’interno nel cortile delle scuole… L’instancabile e paziente autista dello Scuolabus che spesso rischia la sua incolumità e quella dei ragazzini che trasporta, solo perché alcuni Agenti non ritengono sia di loro competenza fermare per pochi secondi il traffico per facilitare l’uscita dello Scuolabus dal cortile delle scuole… Cosi come l’uscita delle auto dal parcheggio….Potrei continuare, con quello che mi dicono succeda al mattino… Ho casualmente sentito un autorevole genitore, di parte, commentare laconicamente: INDIFENDIBILI!!!”.

scuola ballabio attraversamento mammeL’esternazione scatena un dibattito “social che coinvolge moltissime persone: per la maggior parte a loro volta critiche rispetto alla gestione della famosa uscita, sul posizionamento dell’auto dei vigili e quant’altro. ed ecco che, accanto a quelle di Colombo arrivano altre immagini. Eloquente quella delle mamme che “rimpiazzano” gli agenti provvedendo loro a far attraversare i bambini (riprodotta qui a destra).

Va detto comunque che la questione non è del tutto nuova: già a suo tempo si erano scatenate polemiche intorno all’organizzazione di questo momento – breve ma intensissimo – che coinvolge così tante persone e soprattutto molti minori. Ora siamo passati a un livello ulteriore, in cui dato per assodato il caos si passa a una sorta di “VAR dell’auto dei vigili” con tanto ci confronto, aspro, tra chi difende il Comune (pochi, a dire il vero) e chi invece argomenta criticando l’atteggiamento della Locale.

E se la vicenda dell’attraversamento fu tra i punti decisivi della campagna elettorale del 2015, c’è il rischio (o sarà una opportunità?) che pure 5 anni dopo, al nuovo voto questo problema rientri di prepotenza nel dibattitto politico.

RedPol

.
DAL NOSTRO ARCHIVIO:

CHE SUCCEDE ALLE SCUOLE PRIMARIE? DUE LETTERE SEGNALANO PROBLEMI ALL’USCITA

Condividi sui Social!