GSO BALLABIO: ESORDIO DOLCE/AMARO DEGLI OPEN A 11, VALMADRERA VINCE AI RIGORI DOPO UNA GARA FINITA IN PARITÀ

Fabio Ratti e il capitano  Oscar Invernizzi "Campari" GSO Ballabio Eccellenza CSIFabio Ratti e il capitano Oscar Invernizzi "Campari" GSO Ballabio Eccellenza CSI

VALMADRERA – Esordio in campionato per i ragazzi di mister Invernizzi di scena in notturna al centro sportivo Rio Torto; tra i titolari del Ballabio si possono notare il nuovo acquisto Kevin Parisi, classe ’99, e il rientro dopo oltre un anno per infortunio di Pietro Castelli. I padroni di casa del Valmadrera partono subito forte, impegnando il portiere ospite con almeno quattro occasioni nei primi 20 minuti, ma alla prima opportunità il Ballabio passa in vantaggio: Daniele Gianola si procura una punizione dal limite e lo specialista Domenico Riva beffa il portiere avversario con un tiro rasoterra sotto la barriera. I padroni di casa non ci stanno e attaccano a pieno organico, riuscendo a mettere alle corde il Ballabio che non riesce più ad uscire dalla propria area, ma che chiude il primo tempo in vantaggio grazie all’imprecisione avversaria e ai miracoli del proprio portiere, che alla fine risulterà il migliore in campo.

Il secondo tempo continua sullo stesso leitmotiv del primo con il fortino del Ballabio, capitanato dall’esperto Oscar Invernizzi, che resiste strenuamente agli attacchi avversari ma intorno alla metà del secondo tempo i locali trovano il gol del pareggio inserendosi nelle maglie della difesa e battendo il portiere in uscita. A seguire nessuna delle due squadre ha più la forza di tentare il raddoppio e la lotteria dei rigori vede uscire sconfitto Ballabio, che porta comunque a casa un buon punto.

Pol G. C. Valmadrera – Gso Ballabio 1-1 (5-4 dcr)