CON UNA SCONFITTA E UNA VITTORIA SONO AL QUARTO POSTO LE RAGAZZE DEL G.S.O. FEMMINILE

Femminile Zanetti - Ballabio 2019 1

BALLABIO – Nella prima partita giocata a Castello contro la Zanetti – seconda in classifica – con sconfitta per le ballabiesi per 5-1. Un campo difficile quello di Castello: piccolo, stretto e corto in cui si riesce poco a giocare a calcio bene. Le ragazze del Ballabio si sono trovate in difficoltà da subito anche a causa di assenze importanti. Parte forte la formazione locale e dopo 10’ passa in vantaggio di due gol. Le ballabiesi tentano una reazione ma senza realizzare. Al 15’ l’arbitro assegna un rigore alla Zanetti molto dubbio ma che consente alle locali di realizzare il 3-0. Prima della conclusione della prima frazione di gioco sono ancora le ragazze di Castello a segnare mandando le formazioni a riposo sul 4-0.

Nella ripresa, al 15’ il Ballabio dopo vari tentativi di realizzare sono ancora le locali a realizzare il 5-0 . Le ragazze di mister Tasselli non si arrendono e attraverso dei cambi con l’ingresso di ragazze che hanno iniziato a giocare a calcio da poco al 20’ è Alice Rizzi classe 2002 di Premana a realizzare il gol della bandiera. Quindi la gara si è conclusa senza particolari azioni degne di nota.

Mister Tasselli: “Sono contento del comportamento delle ragazze che, su un campo proibitivo, sono riuscite a realizzare dei buoni fraseggi sullo stretto arrivando dalle parti del portiere però senza mai essere sufficientemente pericolose e incisive. E’ indubbio che il fattore campo abbia favorito le ragazze di Castello. Abbiamo un inizio di ritorno non semplice di campionato in cui dobbiamo affrontare le prime tre squadre in classifica.”

Femminile Zanetti - Ballabio 2019 2

Seconda partita in casa per le ragazze del G.S.O. Ballabio che hanno affronatato  la Virtus in Lludis – squadra di Calolziocorte – terza in classifica pareggiando o 1-1 e poi vincendo 4-3 ai rigori. Nel primo tempo partono un po meglio le avversarie e all’ottavo minuto passano in vantaggio con un bel gol su calcio di punizione. Il Ballabio non si perde d’animo e giocando ordinatamente sfiora più volte il pareggio, riuscendo a fermare bene le incursioni delle ospiti.

Si va al riposo su punteggio di 1-0 per la formazione ospite. Nel secondo tempo la partita rimane equilibrata con occasioni per entrambe le formazioni, ma al 15′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo a favore è Giulia Gianola a trovare il pareggio girando in porta al volo una bella palla ricevuta dal corner, sulla quale il portiere avversario non può che stare a guardare. Nei minuti successivi entrambe le squadre spingono sull’acceleratore per cercare la vittoria, ma la partita finisce in pareggio e si va ai rigori per assegnare il punto in più.

La prima a presentarsi sul dischetto è Francesca Consoli che con un bel destro secco segna il primo gol; quindi poi tocca agli ospiti che segnano. Il secondo rigore del Ballabio viene battuto da Giulia Gianola che è brava a piazzare un tiro secco nell’angolo basso alla destra del portiere. Quindi è il turno del secondo rigore della Virtus che va a segno per il 2-2. Si presenta sul dischetto per l’ultimo rigore Martina Spandri che col suo sinistro tira ad incrociare e segna. L’ultimo rigore per la Virtus invece viene sparato alto sopra la traversa e quindi la partita si chiude sul punteggio di 4-3 assegnando la vittoria al Ballabio.

“Sono contento per la bella partita delle ragazze contro una buona squadra terza in classifica – ha affermato msiter Tasselli – siamo stati bravi a restare in partita e continuare a giocare con ordine. La nostra costanza è stata premiata e ora pensiamo alla prossima sfida, ultima prima della pausa natalizia.”

Femminile Ballabio - Virtus Calolzio 1

CSI Calcio a 7 Open Femminile Lecco - 10 giornata - Girone Unico

Condividi sui Social!